Crisi Fc Bari, Tribunale delle Imprese accerta scioglimento: a giorni il Cda per messa in liquidazione del club

L'udienza di oggi era chiamata a valutare l'istanza presentata, alcune settimane fa, dal socio di minoranza Gianluca Paparesta, poiché il capitale sociale era sceso sotto i limiti di legge

Dopo la delibera di qualche giorno fa da parte del Cda della Fc Bari 1908, il Tribunale delle Imprese di Bari ha accertato lo stato di scioglimento del sodalizio biancorosso. Il Club, nei prossimi giorni, dovrà convocare l'assemblea straordinaria dei soci per approvare la messa in liquidazione e, di conseguenza nominare una figura per gestire la fase finale della società. L'udienza di oggi era chiamata a valutare l'istanza di scioglimento del club avanzata qualche settimana fa da Gianluca Paparesta, socio di minoranza, poichè il capitale sociale della società biancorossa era sceso al di sotto dei limiti di legge. Il Tribunale si è riservato di dichiarare cessata la materia del contendere tra le parti.

E da Riccardo Strada, rappresentante del collegio sindacale della società biancorossa arriva una prima conferma: "Allo stato attuale - ha spiegato - non c'è nessuna dichiarazione di fallimento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

Torna su
BariToday è in caricamento