FC Bari, l'avvocato Biga rassegna le dimissioni dal Consiglio d'amministrazione

Il legale e membro del Cda lascia a causa di "insanabili contrasti insorti all'interno dell'organo sociale". Squadra in ritiro ma c'è sempre meno tempo per salvare il club

Novità in casa FC Bari:  la squadra, seppur in clima surreale è partita in ritiro per il Trentino ma la società, ancora alle prese con la ricapitalizzazione, continua a perdere pezzi. Nel primo pomeriggio sono arrivate le dimissioni dal Consiglio di amministrazione dell'avvocato Francesco Biga.

Secondo quanto comunicato in una nota all'ANSA, alla base del passo indietro del legale e consulente di Giancaspro vi sarebbero "insanabili contrasti insorti all'interno dell'organo sociale in relazione all'esecuzione della delibera dell'Assemblea straordinaria dei soci del 15 giugno 2018, alla persistente mancanza dei chiarimenti richiesti in ordine alla verbalizzazione delle riunioni tenutesi in data 9-11 luglio 2018 ed al venir meno di ogni ragione idonea a giustificare la sua ulteriore permanenza nell'ufficio". Biga lascia dopo poco più di quattro mesi dal suo ingresso nel Cda risalente allo scorso 23 febbraio 2018.

Intanto non si registrano novità significative nel tentativo di salvare il club che ieri si è visto respingere l'iscrizione dalla Co.Vi.Soc insieme ad Avellino e Cesena. Il Bari, così come le altre due società avranno tempo fino alle 19 di lunedì per sanare la propria posizione ma di questo passo per i galletti si fa sempre più dura. In giornata paiono non essere andati a buon fine gli incontri tra il sindaco Decaro e alcuni imprenditori interessati ad acquisire quote. Alcune indiscrezioni, invece, vorrebbero Giancaspro seduto a un tavolo con potenziali soci. Non ci sono certezze ad eccezione del tempo che scorre e che - in assenza di sviluppi positivi - conduce verso la fine del calcio professionistico nel capoluogo pugliese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • chissà quanto durerà questa commedia ...Non posso credere che i tatticismi dei calciatori siano diventati utili agli imprenditori ..finzione e false cadute.di stile...che schifo..mi vergogno

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Getta mobili e ingombranti per la strada, scoperto grazie ai cittadini della zona: multato 'sporcaccione' al Libertà

  • Cronaca

    Caos Palagiustizia, il sopralluogo dei penalisti nel palazzo ex Telecom: "Giustizia ancora frammentata"

  • Sport

    SSC Bari: la gara di Marsala anticipata di mezz'ora. Abbonamenti: c'è tempo fino al 28

  • Attualità

    Voglia di spaccare tutto? Nel Barese la prima 'rage room' del Sud Italia: "Mezz'ora di distruzione liberatoria"

I più letti della settimana

  • Auto fuori strada sulla provinciale 231: morti due giovani, gravi altri due amici

  • Scoppia incendio in un negozio a Carrassi: fumo per strada e traffico in tilt

  • Libertà, rissa in strada in via Crispi: arrivano polizia e carabinieri

  • Lascia l'auto al Park&Ride, al ritorno non la ritrova: furto nel parcheggio di Largo 2 Giugno

  • In casa 200mila euro in contanti: sequestrato 'tesoretto' ai familiari del boss

  • Voglia di spaccare tutto? Nel Barese la prima 'rage room' del Sud Italia: "Mezz'ora di distruzione liberatoria"

Torna su
BariToday è in caricamento