FC Bari, la Corte federale d'appello respinge il ricorso: resta il -2 in classifica

Nel tardo pomeriggio è arrivata la sentenza sul ricorso in appello presentato dal club biancorosso: confermate la penalizzazione in classifica e l'inibizione di 3 mesi a Giancaspro

La Corte federale d'appello della FIGC ha respinto il ricorso presentato dal Bari contro la penalizzazione di due punti in classifica e contro l'inibizione di tre mesi nei confronti del presidente Cosmo Giancaspro. Confermando la sentenza emessa il 25 maggio dal Tribunale Federale Nazionale, il Bari retrocede al settimo posto e viene scavalcato dal Cittadella.

Il dispositivo ufficiale della Corte d'appello

Salvo ulteriori colpi di scena, il verdetto della Corte d'appello determina l'inversione del campo nel turno preliminare dei playoff (gara secca): il 3 giugno alle 18:30 si giocherà al Tombolato, stadio del club veneto, e non al San Nicola. Sono attese indicazioni da parte di FC Bari per il rimborso dei quasi 10mila biglietti venduti per la gara mai disputata lo scorso 26 maggio.

Per chi invece intendesse andare in trasferta a Cittadella da domani 1 giugno alle 10:30 è aperta la vendita del Settore Ospiti (solo per i residenti in Puglia) nelle rivendite Listicket ed online. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • 24enne "brutalmente" violentata e minacciata di morte da una gang (forse parte di una setta): chiesti 12 anni al "capo"

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

Torna su
BariToday è in caricamento