Football Carbonara, ancora una vittoria: 3-1 in trasferta ad Altamura

La seconda giornata di campionato ha visto la squadra di mister Balsamo impegnata in trasferta contro gli Ultrattivi di Altamura. E i ragazzi carbonaresi portano a casa una (sudata) vittoria

I ragazzi del Football Carbonara - foto Vito Menolascina

La seconda giornata di campionato prevedeva, per il football Carbonara un altro scontro, questa volta in trasferta, contro un’altra squadra neopromossa dalla terza categoria, gli Ultrattivi di Altamura, anch’essi, come i carbonaresi, vincitori dei play off.

Il primo tempo ha visto la squadra messa in campo da mister Balsamo dominare per il numero di occasioni prodotte, e Carlucci va per tre volte vicino al gol, ma è Confalone ad avere una colossale occasione, all’altezza del ventesimo, che da due passi spedisce la palla fuori. Ci pensa Giannelli a portare in vantaggio il football Carbonara, con una bella incursione in area di rigore, che dopo un bel tiro, vede la palla stamparsi prima sul palo e pian piano depositarsi in rete. Intorno alla mezz’ora un lungo lancio di Mancini sembra trovare pronto il portiere di casa alla facile parata, ma con sorpresa di tutti, la palla lo scavalca e Carlucci non fa altro che depositare in rete il due a zero. Fino al quarantesimo la squadra di casa non si è quasi mai vista, ma su un errore difensivo dei carbonaresi, gli Ultrattivi vanno in gol con Rotunno, dimezzando lo svantaggio e portando il parziale, alla fine del primo tempo, sul due a uno per gli uomini di mister Balsamo.

Nella ripresa, pronti-via e gli Ultrattivi vanno vicinissimi al pareggio, ma un episodio rischia di cambiare l’evolversi della partita. Al secondo minuto Barbato, dopo che la squadra perde palla a centrocampo, rimprovera un suo compagno, ma il direttore di gara inspiegabilmente lo espelle, convinto che il calciatore carbonarese stesse rivolgendo il rimprovero nei suoi confronti, mostrando un eccesso di protagonismo, eccesso di protagonismo portato avanti per tutto il resto della gara, distribuendo cartellini gialli, in maniera massiccia e gratuita, solo nei confronti del football Carbonara.

Nonostante le numerose ingiustizie subite, i ragazzi carbonaresi tengono duro, non si danno per vinti, e Dammacco - autore di almeno cinque dribling vincenti - in una splendida azione centrale partita dalla difesa, entra in area di rigore e serve Carlucci, che insacca il meritatissimo tre a uno. Dopo otto inspiegabili minuti di recupero, arriva il triplice fischio finale che sancisce un’altra vittoria per gli splendidi ragazzi di mister Balsamo.

Tutti i numerosi tifosi carbonaresi, più di trenta, accorsi ad Altamura per seguire i propri beniamini, hanno assistito ad una grande prova, che però è macchiata un’inadeguata direzione arbitrale, che riporta a vecchi e spiacevoli ricordi riguardanti lo scorso campionato. Ci dispiacerebbe possa accadere come lo scorso anno, che dopo una partenza in testa e buonissima da parte del football Carbonara, dei fattori esterni ne possano inficiare il cammino. Tutti quanti ci auguriamo che quest’anno tutto ciò non accada.

Prossimo appuntamento domenica prossima in casa, al Tonino Rana, alle ore 11, contro lo Sporting Corato. Vi aspettiamo numerosi.

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento