I nutotatori del Cus Bari vincono il prestigioso trofeo nazionale 'Le onde oraziane'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Duecento giovani nuotatori si sono dati battaglia tra le corsie della piscina NEW WATER PARK di Venosa dove si è disputato il quarto meeting nazionale "LE ONDE ORAZIANE" riservato alle categorie Esordienti A e B. Un susseguirsi di gare che hanno entusiasmato il numeroso pubblico presente. A vincere il prestigioso il CUS BARI che ha primeggiato sulle agguerritissime compagini della BALNEA BATTIPAGLIA, seconda, e DREAM TEAM SALERNO, terza. Importante il distacco dalle altre società che hanno partecipato. Grandi prestazioni da parte dei piccoli bianco- rossi, tutti insieme a combattere e a tifarsi per provare a vincere il titolo. Immensa soddisfazione dei tecnici Roberto Tamma e Paola Maffei per gli esordienti A, Mario Pellegrino e Francesca Diomede per i B che spiegano: “Oramai è il terzo anno consecutivo che partecipiamo a questo meeting. Per noi è sempre una grande soddisfazione vedere i nostri piccoli combattere e dare l’anima per raggiungere un obiettivo, per cercare di migliorarsi. Ma la cosa più bella da vedere sono le loro facce a fine serata stanche, ma felicissime, colme di gioia per l’esperienza, piene di ricordi che si porteranno con loro per tutta la vita. Questo è il più grande risultato che noi vogliamo avere per i nostri piccoli.” Tra le migliori prestazioni della squadra cussina nel corso della manifestazione ci sono per gli esordienti B quella di Milillo Alessia, oro nei 50 dorso, Giurlando Ginevra, bronzo nei 50 dorso e nei 50 delfino, Zampetti Antonella Sofia, argento 100 e 200 stile e bronzo nei 100 farfalla, Candela Vittorio, argento nei 100 stile e bronzo nei 50 stile, Risola Gaetano, oro nei 200 mx e argento nei 50 e 100 delfino e nei 200 stile, Blasi Lorenzo, oro nei 50 dorso e argento nei 100 dorso, la staffetta d’argento 4x50 stile composta da Candela D’Alba Zampetti e Milillo e la staffetta d’oro 4x50 mx composta da Milillo Blasi Risola e Milillo; per gli esordienti A Colaianni Eleonora, argento 50 dorso e bronzo 50 stile, Greco Sabrina, bronzo nei 100 dorso, Blasi Francesco, argento nei 100 rana e bronzo nei 50 stile, Marinoni Simone, argento nei 100 e bronzo nei 50 dorso, e la staffetta d’argento 4x50 composta da Ricco di Gioia Nocerino Colaianni. Ottimi piazzamenti anche per tutti gli altri componenti della squadra. “Ora attenzione sempre alta, - concludono i tecnici - con lo sguardo ai Campionati Italiani con i nostri portabandiera Christian Dentico, Pasculli Andrea e D’onghia Nicolas e le varie fasi di campionati regionali”.

Torna su
BariToday è in caricamento