Esclusiva BariToday - Intervista a Franco Ordine

Noi di BariToday abbiamo sentito in esclusiva Franco Ordine, giornalista foggiano de Il Giornale e opinionista del programma televisivo Controcampo. Un'intervista a 360 gradi fra Scommessopoli, Zeman e mercato del Bari

Franco Ordine nasce a Foggia il 6 febbraio del 1951. Tifoso della squadra rossonera dauna, Ordine è un grande conoscitore e simpatizzante del Milan. Redattore capo de Il Giornale e opinionista per le reti Telelombardia e Antenna 3, è noto per le sue apparizioni nel famoso programma calcistico di Mediaset Controcampo. Noi di BariToday siamo riusciti a sentirlo in un'intervista esclusiva nella quale il giornalista pugliese ha commentato a tutto tondo le vicende attuali del calcio italiano e barese.

Caro Franco, dopo Calciopoli si vociferava di un calcio italiano più pulito ma ecco il nuovo scandalo Scommessopoli, che potrebbe coinvolgere anche il Bari, a sconquassare nuovamente l'ambiente. Qual'è il tuo giudizio a riguardo e come pensi che potrebbe davvero migliorare la situazione riguardante il calcio nostrano?
"Nel calcio le voci girano e solo chi non ha voglia di ascoltare, può dichiararsi sorpreso dal pentolone scoperchiato dalla procura di Cremona. Aggiungo che anche le dimensioni del fenomeno erano note poichè la crisi economica ha colpito in maniera vistosa i club di Lega pro, specie nel girone meridionale, e quelli di serie B: qui la riscossione degli stipendi è un autentico terno al lotto. Di fatto si spingono così molti calciatori a cercare altrove i mezzi di sostentamento. Poi ci sono le figure di ewx calciatori che non riescono a gestire in modo maturo il passaggio da uno status (lauti guadagni) all'altro (riflettori spenti, guadagni inesistenti). Da qui a sostenere che il fenomeno sia molto esteso, ne passa. E on sono nemmeno convinto che le società chiacchierate fino a questo punto, risulteranno colpevoli. Un conto sono le scommesse un conto sono le partite taroccate: bisogna provare la combine".

Parliamo di Zeman: ieri ha dichiarato che il calcio italiano è malato, è come se si facesse di tutto per non trovare rimedio chiudendo con la tesi secondo la quale nel nostro paese non basta essere in regola e vincere sul campo. Come giudichi queste parole? Frutto dei molti torti subiti nell'ultima stagione a Foggia o specchio reale del nostro pallone?
"Ho letto con attenzione le parole di Zeman e mi pare che contengano due aspetti, come al solito. Uno è rappresentato dal lamento per il trattamento ricevuto dalla classe arbitrale. Credo che sul punto in questione abbia ragione. Il Foggia è stato penalizzato e le due inchieste aperte non hanno ancora fornito risposte esaurienti. Il secondo punto è meno esplicito: di sicuro c'è stata divergenza di vedute col patron Casillo e, si dice, anche un ritardo nel pagamento degli stipendi. Su questo punto però non posso e non voglio insistere perchè occorrerebbe una conferma precisa dell'interessato. Con Zeman via da Foggia si chiude una bella parentesi romantica".

Passiamo al mercato: seppur meno insistenti di qualche giorno fa, continuano ad essere in piedi le tesi secondo le quali il tecnico boemo potrebbe finire al Bari nella prossima stagione. Credi che questa possibilità sia davvero concreta e, se si, a tuo avviso potrebbe essere la scelta giusta per società e tecnico stesso vista la piazza non facile nella quale andrebbe ad operare Zeman?
"Mi pare che al momento il Bari nella margherita di Zeman non sia previsto mentre risultano più insistenti le voci sull'Atletico Roma. Casillo ha già dichiarato che considererebbe tale scelta un tradimento, dal mio punto di vista invece una conferma che il sodalizio personale, resistito a ben altre bufere, si è rotto".

Un'ultima domanda riguardante uno dei pezzi pregiati della rosa biancorossa: Andrea Masiello. Il difensore, cosi come molti dei suoi compagni, lascerà quasi certamente il Bari ed è in bilico fra Genoa e Juventus. Chi credi che alla fine la spunterà nella corsa al difensore viareggino?
Andrea Masiello, proprio nell'ultima stagione, ha dato prova di grande affidamento e di maturità tattica, oltre che fisica. Non credo che possa interessare alla Juventus, semmai il Genoa o addirittura il Parma.

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Piscine all'aperto a Bari e dintorni: quali e dove sono

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Bari vecchia set fotografico d'alta moda: le modelle di Versace tra le 'signore delle orecchiette'

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

  • Ragazzo picchiato a Palese, Decaro chiama il padre: "Aggredito perché bitontino"

Torna su
BariToday è in caricamento