Milan-Bari, la Procura Figc archivia il procedimento contro Cassano

Il procuratore federale ha disposto l'archiviazione del procedimento nei confronti dell'attaccante rossonero, che alla fine della partita del 13 marzo scorso fu visto battibeccare con Belmonte e Gillet

Sarebbe stato solo "uno sfogo da tifoso", un rimprovero ai calciatori della squadra del cuore quello che lo scorso 13 marzo, alla fine dell'incontro Bari-Milan, provocò un battibecco tra Antonio Cassano e i giocatori del Bari Belmonte e Gillet.

Questa almeno la versione fornita dallo stesso attaccante rossonero, che in quell'occasione avrebbe rimproverato Gillet e Belmonte per non aver giocato per tutto il campionato altrettanto bene come in quella partita (che finì in pareggio grazie proprio ad un gol di Cassano). Secondo altre voci, invece, Cassano si sarebbe avvicinato per lamentarsi del fatto che il Bari, nonostante ormai lontano dalla salvezza, non avesse fatto nulla durante la partita per agevolare la vittoria del Milan.

Il procuratore federale ha comunque disposto l'archiviazione del procedimento, avendo accertato che dal comportamento di Cassano in quell'occasione non emergono fatti di rilievo disciplinare.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento