Monopoli-Bari 2-2: Sabbione evita il k.o., il 'Derby del Mare' finisce in parità

Galletti in vantaggio con Antenucci nelle fasi iniziali, quasi immediato il pari di Fella. Nella ripresa biancoverdi avanti con Jefferson, pari di Sabbione e Bari in 10' per l'espulsione di Perrotta

Un punto a testa per Monopoli e Bari nel 'Derby del Mare': 2-2 il punteggio finale del match del Veneziani. Un risultato certamente non soddisfacente per i biancorossi, che potrebbero vedere aumentare il distacco dalla Reggina, ma che deve essere accolto quasi con sollievo visto che i galletti erano finiti in svantaggio e poi in inferiorità numerica.

Eppure la gara si era messa in discesa dopo soltanto 6 minuti con la rete di Antenucci. I padroni di casa, tuttavia, sono stati abili a trovare un rapido pareggio e poi a sfoderare una prestazione a tutto campo culminata col gol del sorpasso a inizio ripresa. Soltanto la rete di Sabbione ha evitato che le cose si mettessero male per i biancorossi, rimasti poi in 10 per il rosso diretto sventolato a Perrotta.

Dopo questa partita il Bari sale a quota 51 punti mentre il Monopoli va a 48: immutato il distacco tra le due formazioni ma ora c'è da attendere il risultato del posticipo del lunedì tra Reggina e Ternana. I galletti torneranno in campo domenica 16 febbraio al San Nicola contro il Picerno: un'occasione da non buttare al vento, anche in virtù del risultato odierno.  

Monopoli-Bari: le pagelle

La cronaca di Monopoli-Bari

La prima vera occasione del match arriva al 4': su azione da corner, Antenucci riesce a staccarsi dalla marcatura e a calciare dal limite, conclusione alta sopra la traversa. La mira del bomber molisano è precisissima due giri d'orologio più tardi quando non sbaglia sul perfetto suggerimento di Laribi, bravissimo a lavorare un pallone respinto corto dalla difesa biancoverde. Reclama il Monopoli al 14' per un presunto contatto in area di rigore tra De Franco e Perrotta, Vigile lascia giocare. La rete del pari per i padroni di casa arriva appena un minuto più tardi e a siglarla è il solito Fella: l'attaccante biancoverde intercetta un passaggio debole di Corsinelli e lascia partire una gran conclusione dal limite dell'area sulla quale Frattali non riesce ad arrivare. Immediata la reazione del Bari che al 18' va di nuovo al tiro con Antenucci che strozza troppo il tiro e rende agevole l'interento di Menegatti. Gabbiani di nuovo pericolosi alla mezz'ora con un tiro di Donnarumma da posizione defilata respinto con i pugni da Frattali. Immediata la replica dei galletti, ancora con Antenucci, potente ma centrale il suo tiro respinto dal portiere biancoverde. Continue occasioni da una parte e dall'altra: al 35' altro tentativo dalla distanza della squadra di Scienza con Donnarumma, in due tempi la respinta di Frattali. Nel finale di tempo conclusione dal vertice destro dell'area di Simeri, troppo debole il mancino del numero 9, addomesticato senza problemi da Menegatti.

Il secondo tempo inizia con gli stessi 22 dei primi 45' in campo. Il canovaccio tattico appare lo stesso del primo tempo con il pressing forsennato dei padroni di casa, già al tiro dopo un paio di minuti con una conclusione dal limite di Carriero domata da Frattali. Il forcing dei biancoverdi si concretizza al 52' con il gol segnato da Jefferson dall'interno dell'area piccola. Fortunatamente per Vivarini il pari dei suoi arriva soltanto cinque minuti più tardi: punizione dalla trequarti scodellata in area da Schiavone e piattone di prima intenzione di Sabbione che batte Menegatti da posizione defilata. Il ritmo non accenna a diminuire: biancoverdi di nuovo pericolosi prima con un tiro di Jefferson che finisce alto, poi con una chance per Piccinni, disturbato efficacemente da Sabbione al momento del tiro. Vivarini prova a rinvigorire il centrocampo con un doppio cambio inserendo Folorunsho e Bianco per Scavone e Schiavone ma l'imprevisto è dietro l'angolo poiché il Bari al 67' resta in 10: Perrotta viene a contatto con Fella lanciato a rete, per il direttore di gara il numero 3 biancorosso è ultimo uomo e deve terminare anzitempo la sua partita. In inferiorità numerica il tecnico biancorosso ridisegna i suoi con un 4-3-2 richiamando in panchina Laribi e Simeri: dentro D'Ursi e Di Cesare. 

Il tabellino di Monopoli-Bari 2-2

BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Perrotta, Corsinelli; Maita, Schiavone (62' Bianco), Scavone (62' Folorunsho); Laribi (69' D'Ursi); Antenucci, Simeri (70' Di Cesare). A disp.: Liso, Marfella, Costantino, D'Ursi, Pinto, Berra, Terrani. All.: Vivarini

MONOPOLI (3-5-2): Menegatti; Rota, De Franco, Mercadante; Tazzer (61' Pecorini), Carriero (76' Tsonev), Giorno, Piccinni, Donnarumma; Jefferson (85' Cuppone), Fella. A disp.: Antonino, Arena, Oliana, Antonacci, Tuttisanti, Mariano, Nina, Hadziosmamovic, Nanni. All.: Scienza

Arbitro: Vigile di Cosenza
Assistenti: Terenzio - Massara
Marcatori: 6' Antenucci (B), 15' Fella (M), 53' Jefferson (M), 58' Sabbione (B)
Note - ammoniti: Simeri, Laribi, Bianco (B), Tazzer (M), Tsonev (M). Espulsi: Perrotta (B) per fallo da ultimo uomo. Recupero: 1' pt, 4' st. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento