Bari senza tifosi contro la Nocerina: vietata la trasferta ad Angri

La Prefettura di Salerno ha imposto il divieto di vendita dei tagliandi per Nocerina-Bari di domenica 7 aprile ai residenti nella Regione Puglia

Il Bari non potrà contare sul sostegno dei suoi sostenitori nella trasferta di domenica pomeriggio sul campo della Nocerina, valevole per la 30ª giornata del Girone I di Serie D.

Al "Pasquale Novi" di Angri (si gioca in provincia di Salerno data l'inagibilità dello Stadio San Francesco d'Assisi di Nocera Inferiore, oggetto di lavori di adeguamento per le Universiadi) gli uomini di Cornacchini potranno contare solo sulle proprie forze. A renderlo noto è stata la stessa società rossonera con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:

L’Asd Nocerina 1910 comunica che, per decisione della Prefettura di Salerno, la vendita dei tagliandi relativi all’incontro Nocerina-Bari di domenica 7 aprile è vietata ai residenti nella Regione Puglia. Pertanto, da questo momento, per acquistare i biglietti è obbligatoria l’esibizione di un documento di identità in corso di validità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento