Bari senza tifosi contro la Nocerina: vietata la trasferta ad Angri

La Prefettura di Salerno ha imposto il divieto di vendita dei tagliandi per Nocerina-Bari di domenica 7 aprile ai residenti nella Regione Puglia

Il Bari non potrà contare sul sostegno dei suoi sostenitori nella trasferta di domenica pomeriggio sul campo della Nocerina, valevole per la 30ª giornata del Girone I di Serie D.

Al "Pasquale Novi" di Angri (si gioca in provincia di Salerno data l'inagibilità dello Stadio San Francesco d'Assisi di Nocera Inferiore, oggetto di lavori di adeguamento per le Universiadi) gli uomini di Cornacchini potranno contare solo sulle proprie forze. A renderlo noto è stata la stessa società rossonera con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:

L’Asd Nocerina 1910 comunica che, per decisione della Prefettura di Salerno, la vendita dei tagliandi relativi all’incontro Nocerina-Bari di domenica 7 aprile è vietata ai residenti nella Regione Puglia. Pertanto, da questo momento, per acquistare i biglietti è obbligatoria l’esibizione di un documento di identità in corso di validità.

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento