Bari senza tifosi contro la Nocerina: vietata la trasferta ad Angri

La Prefettura di Salerno ha imposto il divieto di vendita dei tagliandi per Nocerina-Bari di domenica 7 aprile ai residenti nella Regione Puglia

Il Bari non potrà contare sul sostegno dei suoi sostenitori nella trasferta di domenica pomeriggio sul campo della Nocerina, valevole per la 30ª giornata del Girone I di Serie D.

Al "Pasquale Novi" di Angri (si gioca in provincia di Salerno data l'inagibilità dello Stadio San Francesco d'Assisi di Nocera Inferiore, oggetto di lavori di adeguamento per le Universiadi) gli uomini di Cornacchini potranno contare solo sulle proprie forze. A renderlo noto è stata la stessa società rossonera con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:

L’Asd Nocerina 1910 comunica che, per decisione della Prefettura di Salerno, la vendita dei tagliandi relativi all’incontro Nocerina-Bari di domenica 7 aprile è vietata ai residenti nella Regione Puglia. Pertanto, da questo momento, per acquistare i biglietti è obbligatoria l’esibizione di un documento di identità in corso di validità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Green

    Il porta a porta 'invade' i quartieri San Paolo e Stanic: al via la distribuzione dei bidoncini per i rifiuti

  • Cronaca

    La dea bendata bacia un ex pescatore a Mola: Gratta e Vinci da 100mila euro trovato tra i rifiuti

  • Cronaca

    Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

  • Attualità

    Bifest e Gran premio di Bari nello stesso week-end, stop alle auto in centro: le limitazioni previste

I più letti della settimana

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

  • Schianto sulla provinciale Monopoli-Alberobello: scontro auto-moto, muore centauro 55enne

  • Auto si ribalta sulla Molfetta-Terlizzi: muore una ragazza

  • Week-end di Pasqua e Pasquetta 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Scontro tra auto sulla statale 16: traffico rallentato in direzione sud

  • Chiude un altro negozio storico di via Sparano: dopo 94 anni addio alla gioielleria Trizio Caiati

Torna su
BariToday è in caricamento