Oro, argento e bronzo per gli atleti del Triathlon Cus Bari che conquistano tutti i gradini del podio in Basilicata

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

A salire sui tre gadini del podio, alla I edizione del Triathlon medio, svoltosi a Porto degli Argonauti, Alessia Bechi 2^ posto cat. – time 05.15.40 – P. Ass 2; Samuel Mulas 1^ posto cat.-Time 04.40.37 P. Ass. 11 e Ivano Antelmi 3^ posto cat. time 04.49.36 P. Ass. 20. Un vero successo per l’intera sezione triathlon del CUS Bari. I risultati sono giunti al termine di una gara che ha coinvolto 210 triathleti e diverse squadre proveniente dalla Puglia e da altre regioni, su una frazione nuoto di Km 1,9 un percorso bike di 90 km con un dislivello dal KM 0 fino al Km 16 di circa 120m, e infine una frazione corsa di 21 km, dove il silenzio, gocce di sudore e il rumore della natura hanno caratterizzato gli ultimi kilometri fino al traguardo. I giovani atleti “cussini” sono la dimostrazione che il binomio sport-Università di Bari funziona e che dopo allenamenti duri e faticosi si possono ottenere risultati soddisfacenti. Sorridente e felice il capo sezione CUS BARI, Ivano Antelmi, che ancora una volta abbraccia con affetto i suoi compagni di squadra e li incoraggia ad impegnarsi per l’intera stagione sportiva. “Mi sono allenato, lo confesso, - dice Antelmi all’arrivo - ma dopo una “movimentata” frazione nuoto, una “frizzante” frazione bike e una “nervosa” frazione corsa, non pensavo di salire sul podio e di portare a casa un’altra medaglia”. Un plauso a tutti loro anche dal Presidente del CUS Bari Antonio Prezioso. La stagione sportiva è ricca di impegni e il CUS BARI continua a far parlare di sé e dei fortissimi atleti, non solo in Puglia. Appuntamento alla prossima gara.

Torna su
BariToday è in caricamento