Probabili formazioni Verona-Bari | Riecco Caputo, Crescenzi e Romizi

Dopo i quarantacinque giorni di stop per squalifica, domani contro il Verona tornerà in campo capitan Caputo. Buone notizie per Torrente anche da Crescenzi e Romizi che hanno recuperato e saranno nell'undici titolare

Il capitano biancorosso Francesco Caputo

Dopo il pareggio interno per 1-1 strappato in rimonta venerdì scorso contro il Grosseto, per il Bari è nuovamente tempo di campionato: i galletti, in quella che sarà la trentacinquesima giornata del campionato cadetto, domani alle ore 15 faranno visita ad un Verona in piena corsa per la promozione diretta. A dirigere la gara del Bentegodi sarà il signor Di Paolo della sezione di Avezzano coadiuvato dagli assistenti Paiusco e Meli mentre il quarto uomo sarà il signor Pinzani. I precedenti fra biancorossi e gialloblu sono ben 63 con gli scaligeri che guidano per 23 successi a 18. Il quadro è completano dalle 22 divisioni della posta. All'andata al San Nicola terminò per 1-0 in favore dell'undici veneto grazie ad una rete nel finale del difensore Abbate.

QUI VERONA - Il Verona è in un momento di forma eccellente: nonostante la sconfitta patita sul gong a Brescia nello scorso turno, infatti, i gialloblu sono terzi a tre punti dal Torino capolista e ad una sola lunghezza dal Sassuolo secondo. Il ruolino di marcia interno dei veneti è impressionante: miglior rendimento casalingo dell'intera categoria con 12 vittorie, 3 pareggi e solo 2 sconfitte ed un'incredibile serie di imbattibilità al Bentegodi: nelle ultime undici gare fra le mura amiche, infatti, la truppa di Mandorlini ha sempre vinto. Per la gara di domani, l'allenatore scaligero non avrà a disposizione i difensori Maietta e Scaglia, entrambi squalificati: al loro posto giocheranno Ceccarelli al centro e Pugliese a sinistra. Buone notizie, invece, arrivano dall'infermeria: sia Hallfredsson che Gomez Taleb, vittime di qualche acciacco durante la settimana, sono recuperati e scenderanno in campo dal primo minuto. L'islandese giocherà nel trio di centrocampo assieme a Tachtsidis e Jorginho mentre l'argentino, autore di 11 reti in campionato, sarà presente in prima linea. Qui Mandorlini ha l'imbarazzo della scelta e potrebbe optare per una di due alternative: la prima vedrebbe un 4-3-1-2 con Lepiller trequartista alle spalle di Gomez Taleb e Ferrari mentre la seconda porterebbe gli scaligeri a schierarsi con un 4-3-3 con l'inserimento di uno fra Berrettoni e D'Alessandro come terzo terminale offensivo.

QUI BARI - Dopo il pareggio interno ottenuto venerdì contro il Grosseto, gli obiettivi del Bari per questo campionato possono dirsi terminati visto che la zona playoff, anche grazie agli ulteriori due punti decurtati in classifica ai galletti nella mattinata odierna, dista ben 11 lunghezze. Per la gara del Bentegodi, comunque, il tecnico biancorosso Torrente può sorridere: il capitano nonchè bomber dei galletti Francesco Caputo, dopo lo stop per squalifica durato quarantacinque giorni, è tornato arruolabile e riprenderà fascia e posto in attacco. Oltre all'attaccante altamurano, tornano a disposizione del tecnico di Cetara anche il terzino destro Crescenzi e il centrocampista Romizi: entrambi assenti nelle ultime tre partite per problemi fisici, i due giocatori scuola Roma e Fiorentina scenderanno in campo dall'inizio al posto di Cavanda(out per problemi muscolari) e Bogliacino(squalificato). Per il resto tutto confermato rispetto alla gara di venerdì contro il Grosseto con Caputo che in attacco dovrebbe prendere il posto del positivo Bellomo ammirato nelle ultime settimane.

PROBABILI FORMAZIONI

VERONA(4-3-3) - Rafael; Cangi, Mareco, Ceccarelli, Pugliese; Jorginho, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez Taleb, Ferrari, Berrettoni(D'Alessandro). Allenatore: Andrea Mandorlini

BARI(4-3-3) - Lamanna; Crescenzi, Borghese, Claiton, Garofalo; De Falco, Romizi, Scavone; Forestieri, Caputo, Stoian. Allenatore: Vincenzo Torrente.

bari-2-26

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento