Reggina-Bari 1-1: pari e patta al Granillo, Perrotta risponde a Denis ed evita il k.o.

Termina in parità lo scontro d'alta classifica del Girone C di Serie C. Succede tutto nella ripresa: Denis porta in vantaggio i calabresi, Perrotta pareggia a tre minuti dal 90'. Distacchi invariati: il Bari resta a -6

(foto © SSC Bari)

Si è risolto con un nulla di fatto lo scontro al vertice del Girone C di Serie C tra Reggina e Bari: 1-1 al Granillo, dopo le reti di Denis e Perrotta, segnate entrambe nella ripresa.

Più calci che calcio nei primi 45' contraddistinti da tanti ammoniti da entrambe le parti e poche azioni degne di nota. Deludente la prova dei due bomber Corazza e Antenucci: a lasciare il segno sul match è stato il 38enne argentino con un colpo di testa implacabile. Fortunoso il pari biancorosso, arrivato a pochi minuti dal 90' con perrotta.

Resta invariato il vantaggio dalla capolista Reggina che conserva un vantaggio di 6 punti sui galletti e sulla Ternana. Bicchiere mezzo pieno per il Bari che poteva tornare a -9 e invece resta in scia degli amaranto. Risultato utile numero 18 per Vivarini, autore di una striscia da record che sta mantenendo in alto i biancorossi, impegnati in un'estenuante rincorsa al primo posto.

Le pagelle di Reggina-Bari

La cronaca di Reggina-Bari

Buon avvio del Bari che nei primi minuti di gara si vede spesso nella metà campo avversaria e al 4' avrebbe già una chance importante con Simeri, in ritardo di poco su un pallone che poteva diventare insidioso per Guarna. Col passare dei minuti sale l'intensità della partita: al 23' prima conclusione del match con un sinistro di Sounas che si perde largo alla sinistra della porta difesa da Frattali. Cresce l'agonismo e fioccano i gialli: dopo Bianco ammoniti anche Denis e Loiacono per un paio di entrate dure. Al 35' squillo di Antenucci: servito involontariamente da Loiacono, il numero 7 biancorosso calcia dal limite e non inquadra di poco lo specchio della porta avversaria. Pericolosa la Reggina al 42': lamcio dalle retrovie, Denis fa la sponda di testa per Corazza, l'attaccante disturbato da Frattali tenta la rovesciata da posizione defilata ma colpisce l'esterno della rete.

La ripresa inizia con gli stessi 22 in campo del primo tempo. Al 49' buona opportunità creata dal reggino Rolando cbe prova il tiro ma trova l'opposizione di Costa, abile ad allontanare il pericolo. I nervi restano tesi, lo dimostra anche l'espulsione del ds amaranto Taibi, costretto ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco. Si rivedono i galletti al 56': azione confusa nell'area calabrese, il pallone finisce a Simeri che calcia ma trova la respinta di Loiacono. Dopo un'ora finisce la partita di Corazza, sostituito da Reginaldo, nel Bari, invece, va dentro Schiavone per l'ammonito Scavone. La partita si sblocca al 68': iniziativa dalla destra di Rolando, Denis prende il tempo a Perrotta e di testa fa secco Frattali. Troppo blanda in questo caso la difesa biancorossa che fino a quel momento era stata perfetta. Vivarini prova a correre ai ripari e opera una doppia sostituzione inserendo D'Ursi e Corsinelli per Laribi e Berra. A meno di 10' dalla fine scocca anche il momento di Terrani, inserito al posto di Bianco per un Bari decisamente a trazione offensiva. Quando tutto sembra perduto il galletti trovano il goal del pari: punizione dalla trequarti scodellata nel mezzo da Schiavone, carambola in area di rigore amaranto, il pallone finisce sui piedi di Perrotta che con un tocco beffardo inganna Guarna e fa 1-1. È l'ultima emozione del match, distacchi invariati in classifica anche in virtù del pari tra Monopoli e Ternana.

Il tabellino di Reggina-Bari 1-1

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Blondett, Gasparetto, Rossi; Rolando, De Rose, Bianchi (83' Nielsen), Loiacono; Sounas; Corazza (61' Reginaldo), Denis (84' Bellomo). A disp.: Geria, Liotti, Rubin, De Francesco, Mastour, Paolucci, Rivas, Sarao. All.: Toscano

BARI (4-3-1-2): Frattali; Berra (73' Corsinelli), Sabbione, Perrotta, Costa; Maita, Bianco, Scavone (63' Schiavone); Laribi (73' D'Ursi); Simeri, Antenucci. A disp.: Liso, Marfella, Cascione, Di Cesare, Esposito, Awua, Folorunsho, Neglia, Terrani. All.: Vivarini

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido
Assistenti: Trinchieri - Fontemurato
Marcatori: 68' Denis (R), 87' Perrotta (B)
Note - ammoniti Bianco, Scavone, Corsinelli (B), Denis, Loiacono, Rolando (R)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento