Le pagelle di Bari-Perugia: Caputo e Defendi, che ingenuità, Galano non illumina

Prova complessivamente insufficiente della squadra di Mangia: spiccano in negativo Stoian, ancora una volta evanescente e le scorrettezze di Caputo e Defendi, che lasciano la squadra in 9

Brutta prova del Bari che non riesce a replicare il successo della prima giornata e cede in casa al Perugia. Passo indietro nel gioco e nervi tesi per i biancorossi che hanno concluso in 9 l'incontro.

Donnarumma 6: Incolpevole sui due gol, evita alla squadra un passivo più pesante con un paio di parate importanti.

Salviato 5,5: Rispetto a Sabelli è tutta un'altra cosa: l'ex Novara prova a spingere sulla corsia destra ma non arriva quasi mai sul fondo. 

Ligi 5,5: Poco reattivo in occasione del vantaggio ospite, si lascia infilare con troppa facilità da Falcinelli.

Rossini 5: L'ex del Sassuolo è spesso lento e insicuro. Nel primo tempo pasticcia con Donnarumma e Ligi. Grosse le sue responsabilità sui due gol degli umbri.

Calderoni 5: L'esterno sinistro non riesce a incidere come al solito sulla corsia mancina. Rivedibile anche in fase di copertura.

Galano 5,5: Anche lui paga la serata storta della squadra, non riuscendo a trovare la via del gol. Resta comunque l'uomo più pericoloso della squadra di Mangia.

Donati 6: Il numero 5 fa quello che può per tenere in ordine la mediana biancorossa, ma i movimenti della squadra sono poco fluidi e la manovra ne risente. Dal 72' Romizi: sv

Defendi 4: Sul giudizio della gara del capitano pesa tanto l'ingenuità commessa con i suoi già in 10. Già ammonito viene espulso dopo essere entrato in ritardo su un avversario, compromettendo definitivamente i sogni di rimonta del Bari.

Stoian 4,5: Ennesima prova deludente del romeno, che probabilmente ha giocato solo per il forfait di Stevanovic. Anche in questa partita non è mai pericoloso. Dal 52' Sciaudone 6: Entra bene in partita sfiorando subito il gol del pareggio. Siamo sicuri di poterlo tenere in panchina?

De Luca 5: L'ex bergamasco non incide minimamente sulle azioni offensive dei biancorossi e si dimostra in maniera preoccupante fuori dal gioco. Dall'80 Rozzi: sv

Caputo 4,5: Brutto gesto dell'attaccante altamurano che si fa espellere per una gomitata a Goldaniga, complicando la partita del Bari nel momento migliore dei biancorossi. Da lui ci si aspetta che si carichi la squadra sulle spalle, non gesti sconsiderati come quello di questa sera.

Mangia 5: La sua filosofia di gioco non è ancora entrata nella testa dei giocatori. Lascia ancora una volta in panchina Sciaudone, ma se il rendimento della squadra continuerà ad essere quello di stasera potrebbe essere necessario rivedere i propri piani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato a colpi di pistola tra i vicoli di Triggiano: pregiudicato 36enne ferito

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • "Dove si colloca l'Iran nel globo?" E gli americani indicano la Puglia: i risultati (tutti da ridere) del sondaggio

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento