Serie C: il Collegio di Garanzia dello sport accoglie il ricorso dell'Audace Cerignola

Il ricorso contro FIGC e Lega Pro dei foggiani è stato accolto, la squadra è ammessa in C

In Serie C tiene banco il caso relativo all'Audace Cerignola. La squadra di calcio foggiana ha visto accolto il ricorso presentato al Collegio di garanzia dello sport contro FIGC e Lega Pro ed è stata ammessa a disputare il prossimo campionato di Serie C.

Momentaneamente annullato il provvedimento del 30 luglio 2019 che escludeva la società dal campionato di Serie C dovuto a una presunta inadeguatezza del terreno di gioco dello stadio comunale.

I legali dei gialloblu hanno commentato con soddisfazione il parere del Collegio di Garanzia: "Siamo soddisfatti: "Il dato incontrovertibile è che tre ricorsi su tre sono stati accolti - ha detto l'avvocato Di Cintio all'ANSA -. Attendiamo le motivazioni, immaginiamo che Federazione e Lega Pro possano impugnare la sentenza per andare al Tar. Ma al momento Cerignola è in serie C e ne siamo felici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Furto notturno nella stazione di servizio: ladri in fuga dalla polizia si schiantano contro recinzione

Torna su
BariToday è in caricamento