homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Virtus Lanciano-Bari 1-0: i galletti vanno ko al Biondi e scivolano al nono posto

Decide un goal di Ferrari nella ripresa. Momento negativo per la squadra di Camplone: solo una vittoria nel girone di ritorno. Sorpasso di Spezia, Entella e Brescia, Bari fuori dalla zona play-off

Doveva essere la gara del rilancio (l'ennesima) e invece il Bari ha commesso un altro passo falso: i biancorossi sono stati sconfitti 1-0 sul campo della Virtus Lanciano, affondati dal gran gol di Ferrari.

Dopo aver concluso il primo tempo in parità con una traversa colpita da Valiani e un paio di interventi provvidenziali del portiere abruzzese Cragno, gli uomini di Camplone sono tornati in campo privi di grinta e idee. Il Lanciano, invece, è ripartito forte e con il passare dei minuti ha guadagnato campo e fiducia fino al destro a giro vincente di Gabriele Ferrari sul quale l'ncolpevole Micai non ha potuto nulla.

La reazione dopo il goal dei padroni di casa è stata confusa e disorganizzata, e così è maturata la terza sconfitta della gestione Camplone: fino ad ora sono solo 7 i punti conquistati dal mister abruzzese. Adesso il Bari è al nono posto, fuori dalla zona play-off, superato da Entella, Spezia e Brescia.

IL TABELLINO DI LANCIANO-BARI 1-0

LANCIANO (4-2-3-1) - Cragno; Salviato, Aquilanti, Amenta, Di Matteo; Bacinovic (71' Vitale), Rocca, Di Francesco, Marilungo, Vastola (67' Turchi); Ferrari. A disp.: Aridità, Boldor, Di Filippo, Rigione, Giandonato, Milinkovic, Bonazzoli. All.: Maragliulo

BARI (4-3-3) - Micai; Cissokho, Rada, Tonucci, Di Noia; Dezi (75' Boateng), Valiani, Defendi (61' Gentsoglou); Sansone (66' Rosina), Puscas, De Luca. A disp.: Guarna, Romizi, Donati, Donkor, Lazzari. All.: Camplone

Arbitro: Ros di Pordenone
Marcatori: 62' Ferrari
Ammoniti: Bacinovic, Vastola, Turchi (L), Rosina, Di Noia (B)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • squadra e sopratutto società ampiamente sopravvalutati!

  • Che Polli !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rotatoria via Magna Grecia, destino segnato per i pini? "Radici troppo grosse e superficiali"

  • Cronaca

    Via Sparano, 'girandola' di incontri in Comune. Decaro: "Restyling indispensabile"

  • Politica

    Lotta alla corruzione, Cantone a Bari: "Codice appalti grande innovazione"

  • Cronaca

    Defibrillatori nelle scuole baresi, si può fare di più. Romano: "Garantire la salute di tutti"

I più letti della settimana

  • Italia-Francia al San Nicola, è ufficiale: si giocherà il 1° settembre

  • Fc Bari, parla il neo-presidente Giancaspro: "Piano industriale e ritorno del galletto"

    Torna su
    BariToday è in caricamento