Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bif&st, Antonio Albanese al Petruzzelli scherza sui dialetti pugliesi: "Sono come un blues"

 

I dialetti pugliese, dal barese al brindisino, letti musicalmente come un blues. A chi poteva venire quest'idea, se non alla vulcanica mente di Antonio Albanese? Il comico è stato protagonista questa mattina della quarta masterclass al teatro Petruzzelli, nell'ambito del Bif&st 2018, il festival internazionale di cinema di Bari. Un incontro in cui Albanese ha ripercorso la genesi dei personaggi che ne hanno caratterizzato la carriera, da Epifanio ("Quello a cui sono più legato - ha spiegato - lo venero come un santo") all'iconico politico scorretto 'Cetto la qualunque', protagonista del film 'Qualunquemente'.

La gag su 'Qualunquemente'

Il film è stato proiettato in mattinata prima dell'incontro con il comico, che durante la masterclass ha anche raccontato un simpatico aneddoto avvenuto alla prima internazionale di 'Qualunquemente'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un incontro che non ha mancato di divertire il pubblico in sala, tra gag, citazioni e riflessioni sul come si sta trasformando l'industria cinematografica con l'avvento degli youtubers. Al termine della masterclass sul palco sono saliti Felice Laudadio, direttore artistico del Bif&st, e il sindaco di Bari Antonio Decaro, grande fam del comico, che stasera riceverà il premio Federico Fellini.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento