Al centro commerciale Mongolfiera Pasteur we su sicurezza stradale, 'Illuminala di bici, raduno moto Ducati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Un week end interamente dedicato alla cultura della vita, alla sicurezza stradale e alla passione per la due ruote che sia una bicicletta o una moto. La Fondazione Ciao Vinny, le Associazioni Genitori in Campo e Intesa Sport Club Bari con Il centro commerciale Mongolfiera Pasteur si sono unite per l'organizzazione di una due giorni densa di appuntamenti dedicata alla sicurezza stradale, all'utilizzo della bicicletta e di dispositivi luminosi e abbigliamento adeguato e, restando in tema di due ruote al Moto Raduno Ducati Club. Si inizia sabato 27 maggio alle ore 9.30 con la giornata dedicata alla sicurezza stradale e alla consapevolezza dell'automobilista nei confronti non solo delle regole della guida intelligente e prudente, ma anche nei confronti dello stato di sicurezza della propria auto. L'attività si svolgerà con la partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori che oltre a partecipare al Track Crash Test simulation" un grande tir di 12 metri sul quale sono montati un simulatore di ribaltamento auto, un simulatore di impatto e un maxi schermo, per testare di persona che cosa si prova se il proprio mezzo si ribalta mentre si è alla guida o nel sedile accanto. Oppure per vedere cosa accade se si fa un incidente in auto, anche a piccolissima velocità, senza indossare la cintura di sicurezza. All'interno della stessa area due momenti , affidati all'Associazione Amichi di Michele Visaggi di "Pillole di Sicurezza" durante i quali si svolgeranno incontri con lo Psicologo del traffico, che fornirà interessanti indicazioni attraverso l'individuazione dei limiti strutturali ed anatomici del nostro corpo, tali da non permetterci di avere un controllo assoluto della vettura e di ciò che avviene laddove lo sguardo non possa giungere e, con il traumatologo della strada che fornirà conoscenze relative ai rischi della strada, tramite analisi e indicazioni di più ricorrenti traumi, come riconoscerli, come fornire corrette e preziose indicazioni al servizio 118, come non intervenire per non peggiorare lo stato di fatto e come intervenire laddove sia necessario e urgente. Le attività sono state presentate nel corso di una conferenza stampa nella Sala Giunta del Comune di Bari da Vincenzo Brandi Vice Sindaco del Comune di Bari, Silvia Di Trani Direttrice del Centro Commerciale Mongolfiera Pasteur, Valentina Porzia Presidente dell'Associazione Genitori In Campo, Lorenzo Moretti Vice Presidente della Fondazione Ciao Vinny, Francesco Corallo Presidente dell'Asd Intesa Bari Clipper,Elisabetta Boccia Responsabile politiche sociali Puglia Centro Coop Alleanza 3.0, Pasquale De Palma Presidente della Federazione Ciclistica Italiana - Comitato Puglia, Roberto De Gregorio Presidente dell'Acsi Bari e Francesco De Venuto Presidente DesmoBranco Club Ducati DOC Bari. "Con l'arrivo dell'estate - ha spiegato Silvia Di Trani Direttrice del CC Mongolfiera Pasteur - abbiamo ritenuto quasi doveroso dar vita a questa iniziativa che punta alla diffusione della cultura della Sicurezza Stradale tra i giovani ai quali, nel corso della giornata di sabato saranno trasferite informazioni, in modalità diverse, sull'importanza di assumere comportamenti responsabili come utenti della strada. All'interno dell'attività, essendo il nostro centro commerciale comunque luogo di aggregazione per famiglie e ragazzi, siamo stati ben lieti si supportare le altre due iniziative legate al valore della vita attraverso la pratica sportiva e la sicurezza stradale in bicicletta, con Illuminala di Bici e in moto con il Motoraduno Ducati Club. Si possono amare ed apprezzare le moto come quelle che vedremo domenica 28 maggio ma contestualmente rispettare le regole e amare, amare la Vita. Un ringraziamento al Comune di Bari e alle Associazioni che ci supportano" "Il fatto di essere riusciti a mettere insieme tante realtà per organizzare la giornata della sicurezza stradale, ci riempie di orgoglio. È la dimostrazione -ha spiegato Lorenzo Moretti Vice Presidente della Fondazione Ciao Vinny - che questa tema coinvolge ognuno di noi. Purtroppo gli ultimi numeri sono scoraggianti: è infatti aumentato il numero degli incidenti stradali sulle strade provinciali ma drammaticamente anche sulle strade della città di Bari. Questo dimostra che non dobbiamo abbassare la guardia. Il nostro dovere è continuare a sensibilizzare tutta la cittadinanza - giovani soprattutto- ad essere prudenti e a ricordare sempre l'importanza A partire dalle ore 18,00 di sabato 27 maggio, il centro commerciale Mongolfiera Pasteur ospiterà la II ^ Edizione di Illuminala di Bici, ideata dall'Associazione Genitori in Campo e organizzata in collaborazione con Fondazione Ciao Vinny e Asd Intesa Sport Club Bari, una serata di sport per promuovere e celebrare l'invenzione più importante dopo la ruota: le due ruote. Un giro in bicicletta in città, per affermare una mobilità più dolce e sostenibile e godere dei suoi benefici. Un evento che illuminerà la città di Bari, il lungomare e…la vita delle persone Si tratta, infatti, di una manifestazione adatta a tutti: bambini, ciclisti esperti, mamme, papà, famiglie, singles, pensionati e tanti altri ancora. "Illuminala di Bici" si propone, di unire la pratica sportiva al tema della sicurezza stradale e di ravvivare e valorizzare una delle zone meno frequentate di Bari. La novità di quest'anno è data dal cambio di partenza, che si è ben coniugato con l'interesse e l'attenzione manifestati dal Centro Commerciale Mongolfiera Pasteur Bari, il quale, oltre ad aver sposato il citato evento, si è reso promotore dell'evento sulla sicurezza stradale. La passeggiata giungerà presso la spiaggia di Pane e Pomodoro, ove verrà premiato il vincitore del Contest "La bici più luminosa". A due dei partecipanti, saranno rispettivamente regalate un bici adulto e una bici bambino, offerte da Coop Alleanza 3.0, partner dell'iniziativa. "Pensare allo sport come semplice attività fisica è ormai un'idea obsoleta. La nostra Associazione - ha spiegato il Presidente dell'Associazione Genitori in Campo, Valentina Porzia- considera lo sport come mezzo, fin dalla sua costituzione: ci occupiamo di genitori separati e dei loro figli e il nostro slogan è "Se la vita separa, lo sport unisce". L'unione di cui parliamo è ovviamente quella dei genitori con i loro figli, al fine di evitare alienazioni parentali o fenomeni di abbandono e depressione. Lo sport ci riesce. La nostra idea è quella che l'attività fisica non possa più essere considerata solo fine a se stessa. Da qui, la scelta, che caratterizza sempre il nostro operato, di unire lo sport a temi sociali come in questo caso la sicurezza stradale. La scelta di condividere l'idea con Fondazione Ciao Vinny e Intesa Sport Club nasce dalla convinzione che insieme si arriva più lontano di quanto non si possa fare da soli" La biciclettata è stata riconosciuta da Regione Puglia, Assessorato allo Sport, Coni, Federazione Ciclistica Italiana, Acsi. Per partecipare è sufficiente inviare una mail con nome cognome e data di nascita a: info@genitoriincampo.com o iscriversi al desk presente nella galleria del centro commerciale Mongolfiera Pasteur nelle giornate del 24-25-26 maggio dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00, indicando: nome, cognome e data di nascita. La quota di partecipazione è di € 2,00, da versare alla partenza o al desk al momento dell'iscrizione, e prevede la consegna di un kit gara. Domenica 28 maggio, infine, a partire dalle ore 10,00 e fino alle 15,00 giornata dedicata sempre alle due ruote ma, non a pedali. Oltre 50 fiammanti Ducati si ritroveranno nell'area del centro Commerciale Mongolfiera, per un Moto Raduno in collaborazione con DesmoBranco Ducati DOC Bari. Ai partecipanti, che giungeranno da tutta la Puglia, sarà distribuito il Welcome Kit e nel corso della mattinata, il pubblico potrà votare la moto più bella, con il più bel suono - lentezza-concorrenza. Chiunque volesse potrà farsi una fotografia accanto alla moto dei sogni. Un'occasione unica, vedere sfrecciare le moto che hanno fatto e continuano a far sognare intere generazioni nell'area esterna del centro commerciale. Tanti i modelli da fotografare, per rendere felici grandi e piccini.

Torna su
BariToday è in caricamento