Animali

Abbandono e maltrattamenti animali domestici: attivo il numero d'emergenza h24 per le segnalazioni

Si tratta di una vera e propria centrale operativa per il soccorso degli animali maltrattati o in difficoltà

©Foto di 25701 da Pixabay

Gli abbandoni estivi purtroppo sono una vera e propria piaga nazionale insieme al fenomeno del maltrattamento di animali. Per contrastarli e mitigarli Emergenza24, il network della comunicazione di emergenza nei social, grazie alla collaborazione di Hill’s Pet Nutrition Italia e Coop Alleanza 3.0 ha attivato un numero telefonico raggiungibile 24 ore su 24. In uno dei periodi più a rischio per l’abbandono di animali, Emergenza24 ricorda che da luglio a settembre è attivo il numero 392 5220090 (SMS o WhatsApp solo testuale e non messaggi vocali) contro l’abbandono di animali o per segnalare maltrattamenti su animali.

«Numeri decisamente impressionanti quelli che in Italia connotano l’abbandono di animali domestici nei mesi estivi, che si stimano in oltre 60.000 casi- si legge nella nota di Salvaunamico- Gli animali domestici abbandonati denotano non solo una forma di crudeltà ma anche l’ignoranza del dolore che viene procurato all’animale stesso. Gli animali creano delle relazioni affettive con la propria famiglia umana e la loro interruzione può provocare un grave trauma psicologico all’animale.Gli animali abbandonati, se non raccolti e riaffidati, nella maggior parte dei casi sono destinati a soffrire di denutrizione e sete oltre a correre il costante rischio di essere investiti da veicoli. Possono inoltre costituire un pericolo per gli utenti della strada.Per contrastare il fenomeno degli abbandoni estivi e il maltrattamento di animali Emergenza24 ha avviato dal 2012 una campagna denominata #SalvaUnAmico e dal 2018, grazie alla collaborazione di Hill’s Pet Nutrition Italia e Coop Alleanza 3.0 ha attivato un numero telefonico raggiungibile 24 ore su 24. In costante contatto con le autorità competenti che si occupano del recupero degli animali, associazioni e volontari, attraverso questo numero i cittadini potranno segnalare casi di animali in imminente pericolo, vaganti sulla strada, lasciati chiusi in auto sotto il sole o in altre situazioni a rischio e verranno utilizzati i social come strumento di mobilitazione e pronta risposta».

Il triage

Date le numerose segnalazioni e al fine di organizzare al meglio le attività Emergenza24 ha identificato per #SalvaunAmico un semaforo, in gergo “triage”, in grado di indicare la severità delle situazioni.

Codice rosso: nel caso di animali su strada o autostrada in situazione di pericolo di vita o costituenti pericolo per la circolazione oppure animali in situazione di pericolo di vita, feriti o investiti su strada o autostrada.

Codice giallo: contraddistingue animali in stato di abbandono, sofferenti, bisognosi di cure, acqua o cibo o animali in condizioni di cattività, maltrattamento, violenza o crudeltà

Codice verde:  usato nelle situazioni con animali in condizione di lungo abbandono, ospitati in strutture pubbliche o private tenuti in condizioni non idonee, animali attualmente in custodia ma con necessità di adozione o abbandonati senza vita in strada. Il “semaforo”, con tutte le informazioni ed indicazioni è disponibile all’indirizzo www.salvaunamico.it/triage. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono e maltrattamenti animali domestici: attivo il numero d'emergenza h24 per le segnalazioni

BariToday è in caricamento