Animali

'Disco dog': curiosità sul frisbee acrobatico, il divertente sport da fare insieme al proprio cane

Tutto quello che c'è da sapere sul 'Disc Dog', il frisbee acrobatico con il cane

Tra cane e padrone si crea un legame indissolubile, di fedeltà e riconoscenza soprattutto da parte dell'amico a quattro zampe.

Uomo e cane vivono da millenni una prodonda intesa, unica, e hanno sempre trovato modi nuovi per rinnovare questo tipo di relazione. Uno di questi, esploso recentemente, è il Disco Dog, il frisbee acrobatico con il cane.

Il ‘Disco Dog’, cos’è e come è nato

Come molte discipline sportive la sua origine è leggendaria e degna di un romanzo d’avventura. L'ideatore del Disc Dog, Alex Stein, negli anni Settanta lo mostrò al mondo interrompendo una partita di baseball tra i Dodgers e i Reds, a Los Angeles. Per far vedere come giocava a frisbee con il suo cane Asheley venne arrestato per invasione di campo ma riuscì nel suo intento, quello di far innamorare un vasto pubblico a una nuova disciplina sportiva. Chi ha praticato questo sport dice che ha un'unica controindicazione. Chi lo prova non può fare a meno di usare il proprio tempo libero per fare lanci su lanci in compagnia del proprio cane.

Stati Uniti, Giappone, Australia e gran parte d’Europa, Italia inclusa, sono stati letteralmente conquistati da questa disciplina che è semplice soltanto in apparenza. Non basta soltanto lanciare al proprio cane un “frisbee” e aspettare che venga preso al volo e restituito. Per eccellere ci vuole tanto allenamento, quello che permette di arrivare a raggiungere una grande sintonia con il proprio cane.

Chiunque può praticare il Disc Dog, a qualunque età e con qualunque tipo di cane e può mettersi alla prova con centinaia di lanci e diversi modi di interpretare questa disciplina. Tra i risultati garantiti, oltre a una buona dose di divertimento assicurata, ci sono importanti miglioramenti nella coordinazione dei movimenti e nell’intesa uomo-cane.

Anche a Puglia si trovano centri specializzati dove si possono imparare i principi di base del Disc Dog, sia per quanto riguarda il Distance, che per quanto riguarda il Freestyle.

Sono queste, infatti, le due principali discipline che ora eleggono i loro campioni e scatenano l’entusiasmo del pubblico. Il Distance è una gara a tempo dove vince chi conquista il maggior numero di lanci, mentre il Freestyle, invece, prevede un punteggio che varia a seconda di dove il frisbee viene afferrato, dove conta la varietà dei lanci del padrone e la capacità del cane di andare a tempo con la base musicale in sottofondo.

Disco Dog in cosa consiste

Sono tantissimi i tutorial presenti su You Tube che insegnano a giocare a frisbee con il proprio cane. Il primo consiglio è quello di presentare il frisbee al proprio cane, assicurandogli una ricompensa extra, magari uno snack, in modo che inizia ad associare questo oggetto come qualcosa di desiderabile. In questo modo potremo cominciare a mostrargli una ricompensa e contemporaneamente a mostrargli il disco e inizieremo a incentivare il nostro cane a lasciarci il disco. Solo a questo punto potremo iniziare il gioco. Si consiglia di portare il cane all'aperto e di farlo sedere, per poi iniziare a lanciargli il frisbee da molto vicino.

A questo punto gli daremo la ricompensa solo quando restituirà il frisbee. Così il cane avrà imparato a riportare il disco e ad aspettare il successivo lancio. Dovremo ripetere questo meccanismo, aumentando gradualmente la distanza. Tuttavia, chi aspira a diventare un conduttore o a trasformare il proprio cane in un cane volante è meglio che si rivolga a un centro specializzato. 

Qui vi forniamo l'indirizzo di un centro specializzato, Il Centro Cinofilo Dog Hero asd s, in Via Carraro Cuzzanone, 869 Gioia del Colle (BA) dove poter praticare questo sport.

Se volete segnalare altri indirizzi utili inviare a baritoday@citynews.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Disco dog': curiosità sul frisbee acrobatico, il divertente sport da fare insieme al proprio cane

BariToday è in caricamento