rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Animali

Ai cani piace guardare la tv? Scopriamo cosa vedono e sentono realmente

La reazione di un cane di fronte alle immagini di un qualsiasi schermo può essere molto diversa e dipendere da vari fattori: scopriamo insieme cosa vedono realmente

Sono tra i protagonisti principali di piccoli e grandi schermi: su pc, telefoni e tv capita spesso di imbattersi in video e film in cui i cani fanno sorridere e commuovere, ma non si chiede mai quale sia il rapporto tra i nostri amici a quattro zampe e queste immagini. Riescono a riconoscere quello che appare sullo schermo? Non è una domanda che presenta un’unica risposta, in realtà i pet si comportano in maniera diversa dopo la visione, alcuni possono essere contenti, altri meno, magari abbaiando per dimostrare tutto il loro nervosismo. Perché allora hanno reazioni differenti di fronte a una tv, a uno smartphone oppure un computer?

L'inflazione colpisce anche cani e gatti: quanto costa mantenerli

I cani riescono a immagazzinare le immagini

Uno studio condotto dieci anni fa da alcuni ricercatori francesi ha approfondito proprio questo argomento, analizzando nel dettaglio la capacità con cui i quatto zampe riescono a riconoscere le varie immagini dello schermo. I cani hanno osservato con attenzione i loro simili, ma anche il muso di altre specie animali e i volti umani. I pet che hanno preso parte alla ricerca sono stati capaci di distinguere i musi dai volti, dunque riescono a immagazzinare correttamente nel loro cervello le diverse categorie.

I cani, infatti, a differenza degli uomini (che hanno una visione tricomatica) hanno una modalità visiva dicromatica. Questo vuol dire che percepiscono i colori che hanno lunghezze d’onda sul blu e sul giallo. Inoltre, hanno una capacità di elaborare i movimenti molto più veloce rispetto a noi. Mentre con i vecchi televisori la velocità di frequenza era bassa tanto da fargli percepire una sorta di “sfarfallio” delle immagini, con le tv a Led questo problema è stato risolto. Le immagini ad alta definizione gli permettono di avere una visione più nitida adatta alle loro caratteristiche.

Cosa attira i cani in un programma televisivo

Se avete un cane, vi sarà successo di guardare la televisione con lui e di sicuro avrete notato, che non riesce a stare fermo davanti alle immagini, ma spesso si avvicinano allo schermo. In realtà quello che lo attira non è tanto l’immagine, quanto il rumore e i suoni sono per loro riconoscibili come quelli emessi da altri animali o quelli familiari come ad esempio il campanello che suona.

A volte però è possibile notare un loro interesse nei confronti della tv, anche quando non ci sono rumori: questo accade perché si accorgono che ci sono dei loro simili o perché le immagini rappresentano la prospettiva del cane.

Quali sono i cani più intelligenti? Lo rivela una ricerca 

Le reazioni del cane davanti alla tv dipendono dal carattere

Non tutti i pet hanno lo stesso carattere, questo è chiaro dal loro comportamento e dalle abitudini davanti alla tv. Un cane dal comportamento tranquillo, ad esempio è attirato dallo schermo, quelli più territoriali, invece tendono a innervosirsi.

A volte però, la loro attenzione nei confronti delle immagini è dovuta anche alla noia. Alcuni quattro zampe trascorrono molte ore da soli in casa senza i loro amici umani impegnati con il lavoro, quindi lasciargli la televisione accesa è un modo, ma non l’unico, per tenerli occupati mentalmente e distrarli.

In generale i cani non hanno delle preferenze riguardo a un programma in particolare, di solito sono legate a quelle delle persone con cui vivono, perché tendono a seguire e a replicare gli stessi gesti degli uomini.

Articolo originale su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai cani piace guardare la tv? Scopriamo cosa vedono e sentono realmente

BariToday è in caricamento