Animali

Come batuffoli di lana erano sul ciglio di un'aiuola: tratti in salvo due piccoli assioli a Castellana Grotte

I piccolo rapaci, sono stati affidati alle cure di mani esperte per poi tornare in libertà

Due esemplari di assiolo sono stati ritrovati venerdì 25 giugno nella Villa comunale ''Tacconi'' di Castellana-Grotte.

L'intervento di un cittadino del posto è stato di fondamentale importanza per portare in salvo i piccoli avvistati a bordo di un' aiuola. La Polizia Municipale di Castellana-Grotte è quindi intervenuta trasportando i rapaci notturni alla Lega Italiana Protezione Uccelli di Bitritto, centro specializzato nel recupero della fauna selvatica.
Come tutti gli animali selvatici anche gli assioli sono protetti dalla legge n. 157 dell'11 febbraio 1992 ''Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio'' . Solo mani esperte possono fornire le opportune cure per rimetterli in salute e farli ritornare in libertà non appena in grado di alimentarsi e muoversi in completa autonomia.

Durante la fase di recupero da parte degli agenti i piccoli di assiolo impaurti cercavano di mimetizzarsi, una caratteristica tipica di questi esemplari. 

(Fonte ViviCastellanaGrotte.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come batuffoli di lana erano sul ciglio di un'aiuola: tratti in salvo due piccoli assioli a Castellana Grotte

BariToday è in caricamento