Sabato, 31 Luglio 2021
Animali

Tuto, il cane come Hachiko: scappa e aspetta il suo padrone morto da un anno

La fedeltà ha il volto di un cane: è la storia di Tuto, in stallo da una famiglia, scappato per aspettare il suo padrone morto da un anno, come nel celebre film con Richard Gere

©Facebook Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano

E' riuscito a scappare dall'abitazione di una famiglia che lo accudisce e gli offre uno stallo in attesa di essere adottato, e raggiungere la casa del suo vecchio padrone, purtroppo deceduto da un anno. E' la storia di un dolcissimo cane di nome Tuto e la rende noto sulla sua pagina Facebook, la Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano. Una fotografia lo ritrae sdraiato sulle chianche e con un'espressione triste, forse sperando che il suo papà umano faccia ritorno.

Come si legge sul post: "È passato meno di un anno dalla sua morte e lui non potrà mai dimenticarlo, perché il suo amore e la sua fedeltà dureranno per sempre. Dobbiamo solo imparare da queste creature meravigliose che ci insegnano cosa significa 'amare'.

E qui anche l'appello per cercare una famiglia che lo accolga: "Noi cerchiamo di riempire quel vuoto ma sarebbe bello per lui trovare una persona che possa dedicargli tempo e attenzioni e che soprattutto lo faccia sentire di nuovo amato.I suoi occhi sono persi e tristi, aiutiamolo insieme a ritrovare la felicità. Tuto ha 13 anni. Taglia media. Si trova a Conversano (Bari). Verrà affidato con il classico iter di adozione. Vaccinato, castrato e microchippato. Può convivere con cani femmina e gatti".

Un cane speciale, bisognoso di amore e sicuramente capace di darne ancora. Questa incredibile storia riflette il meraviglioso legame, indissolubile tra uomo e animale. E' proprio vero il detto che un cane è il migliore amico dell'uomo. 

Per chi volesse avere informazioni può andare sulla pagina Facebook della Lega Naz.le per la Difesa del Cane Sez. Conversano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuto, il cane come Hachiko: scappa e aspetta il suo padrone morto da un anno

BariToday è in caricamento