rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

L'ambulatorio mobile di Admo Puglia al liceo De Nittis-Pascali, tanti sì alla tipizzazione: "Un bel messaggio di solidarietà"

Nella scuola barese l'iniziativa di sensibilizzazione per la donazione di midollo osseo: oltre 40 tra studenti e docenti hanno scelto di sottoporsi all'esame che consente di iscriversi al registro dei potenziali donatori

L'ambulatorio mobile di Admo Puglia, l'associazione donatori di midollo osseo, arriva al liceo artistico De Nittis-Pascali di Bari. Questa mattina l'istituto ha ospitato una delle tappe della campagna di sensibilizzazione di Admo.

Tra curiosità e domande, oltre quaranta tra studenti e docenti hanno deciso di aderire alla tipizzazione, ovvero l'esame che consente di diventare possibili donatori di midollo osseo e cellule staminali. Tra individui non consanguinei, la probabilità di trovare un midollo compatibile è pari a una su 100mila. E se trovare 'il tipo giusto' è dunque tutt'altro che semplice, in molti casi il trapianto di midollo osseo può rappresentare l'unica speranza per pazienti affetti, ad esempio, da tumori del sangue come leucemie, linfomi e mieloma.

Presente all'iniziativa anche il presidente del Municipio 1, Lorenzo Leonetti: "Oggi da qui è partito un bellissimo messaggio di solidarietà", ha commentato, ringraziando la dirigente scolastica Santa Ciriello e tutti i ragazzi per la solidarietà dimostrata. "La solidarietà - commenta Leonetti - non deve mai finire perché tutti dobbiamo diventare 'i tipi giusti'”.

Intanto la campagna di sensibilizzazione promossa da Admo Puglia con la presidente Maria Stea va avanti, con l'auspicio di raggiungere tutte le scuole superiori di Bari e anche le Università. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.admopuglia.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ambulatorio mobile di Admo Puglia al liceo De Nittis-Pascali, tanti sì alla tipizzazione: "Un bel messaggio di solidarietà"

BariToday è in caricamento