Aggressioni e violenze sugli operatori sanitari, l'allarme dei medici: "Una vera emergenza"

La tematica sarà al centro di un incontro nazionale che si terrà il prossimo 13 settembre a Bari e che sarà dedicata alla memoria di Paola Labriola, la psichiatra uccisa da un paziente nel 2013. Anelli (Omceo): "Una giornata simbolo"

Nel ricordo di Paola Labriola, contro la violenza sugli operatori sanitari. I medici si danno appuntamento a Bari, il prossimo 13 settembre, per la 'Giornata nazionale contro la violenza sugli operatori sanitari', organizzata dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo) insieme all’Ordine dei Medici della provincia.

"L’escalation di violenza contro i medici e gli altri operatori sanitari è una vera emergenza di sanità pubblica – spiega Filippo Anelli, nella doppia veste di Presidente della Fnomceo e dell’Omceo di Bari -. Per questo abbiamo voluto che la giornata che purtroppo ormai da cinque anni dedichiamo al ricordo di Paola Labriola diventasse una giornata simbolo, intitolata alle tante vittime di questa forma di violenza due volte cieca. La prima, perché la furia è sempre irrazionale e ingiustificata; la seconda, perché, come ricordiamo nella campagna in atto a Bari, e che in quell’occasione presenteremo ufficialmente alla stampa, alle Autorità locali e al Ministro della Salute, Giulia Grillo, colpisce un professionista che è lì per te, per difendere la tua salute, per salvarti la vita, a costo, come è accaduto alla nostra Paola, di sacrificare la sua".

La giornata inizierà alle 13,30, con l’incontro, presso la sede del Palazzo dell'ex Provincia (Lungomare Nazario Sauro 29), dell’Esecutivo della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri con i Presidenti e i Consigli Direttivi e  le Commissioni Albo Odontoiatri degli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Puglia.  Obiettivo: la condivisione delle strategie e delle azioni da attivare a tutela della salute. Alle 17,30 l’assemblea si trasferirà al Teatro Royal (Corso Italia n. 112), per la presentazione delle iniziative Fnomceo contro la violenza sugli operatori sanitari alla presenza di Autorità, Stakeholders, Medici, Odontoiatri, Professionisti sanitari, rappresentanti della Società civile e Cittadini. A conclusione, alle ore 20,30, nella stessa sede del Teatro Royal si terrà il tradizionale concerto in memoria di Paola Labriola. Ad esibirsi, l’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari. Alla Giornata è stata invitata a partecipare il Ministro della Salute, Giulia Grillo.

Il 14 e 15 settembre si terrà la IV edizione delle “Giornate di Approfondimento sulla Formazione del Medico”, organizzate in partnership dalla Fnomceo e dall’Omceo di Bari, dedicate quest’anno in particolare a “ECM e Rivalidazione delle Competenze”, senza tralasciare la riforma della formazione pre - laurea e la cosiddetta “Laurea abilitante”.  Il Convegno sarà oggetto, in settimana, di ulteriori approfondimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento