menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prodotti alimentari in dono per i lavoratori dello spettacolo, l'iniziativa a Bari: "Una mano tesa in un lungo periodo difficile"

La distribuzione, frutto della collaborazione tra Teatri di Bari e Banco delle Opere di Carità di Bari, negli spazi del Teatro Kismet è partita oggi. Al momento sono 100 i beneficiari previsti

Il Teatro Kismet di Bari si trasforma in centro per la distribuzione di sostegni alimentari per i lavoratori dello spettacolo: sono partite questa mattina le operazioni frutto della collaborazione tra Teatri di Bari e Banco delle Opere di Carità di Bari, che a livello territoriale fornisce derrate alimentari alle persone in difficoltà, attraverso centri di distribuzione locali, come parrocchie, mense, ecc. Un'operazione realizzata grazie al programma comunitario FEAD - Fondo di aiuti europei agli indigenti, che sostiene gli interventi nei paesi dell'Unione Europea per fornire cibo e/o un'assistenza materiale. Nel primo giorno di distribuzione, sono 16 le persone che hanno ricevuto la busta con gli alimenti, su una platea totale di 100 beneficiari previsti.

"Una mano tesa in questo lungo e difficile periodo per tanti lavoratori del settore - spiegano i promotori - costretti a subire gli effetti della crisi economica seguita all'ondata di pandemia in Italia, che di fatto ha portato al blocco delle attività dal vivo e relativa crisi. Piena disponibilità del teatro Kismet, quindi, per garantire alla comunità sfibrata di chi lavora nell’ambito teatrale, musicale, cinematografico, televisivo e dello spettacolo viaggiante, il servizio del Banco in questa emergenza sanitaria da superare e con grave crisi economico-sociale da fronteggiare. Il TRIC Teatri di Bari si riconosce nella filosofia della Fondazione che sin dal 1993, suo anno di nascita, connota le attività del Banco: l'idea che il recupero delle eccedenze alimentari sia qualcosa di importante sia per chi riceve i prodotti in dono, sia per la salvaguardia del nostro Paese".

All’iniziativa aderiscono i sindacati Slc Cgil Puglia, Fistel Cisl Puglia, Uilcom Uil Puglia e Agis Puglia e Basilicata. La distribuzione nella struttura in strada San Giorgio Martire (zona Stanic) è attiva esclusivamente previa prenotazione, il venerdì, nei seguenti orari: ore 10.00 – 12.00 e ore 16.00 - 18.30. Per ricevere il sostegno bisogna presentare la documentazione che si trova sul sito di Teatri di Bari, insieme ai requisiti. Per maggiori informazioni sul servizio e richiesta di appuntamento è possibile scrivere all'indirizzo mail sostegnolavoratorispettacolo@gmail.com o chiamare i numeri 080 579 76 67 - 335 805 22 11.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento