Attualità Molfetta

L'ospedale di Molfetta si dota di un nuovo densitometro osseo: "Strumento di ultima generazione"

A donare la strumentazione, alla unità operativa di Radiologia, è stata la associazione “La Doppia elica”, attiva nella promozione dei corretti stili di vita attraverso diverse iniziative e percorsi di sensibilizzazione

L’ospedale “Don Tonino Bello” di Molfetta si è dotato di un densitometro osseo digitale di ultima generazione che permette di effettuare valutazioni precise sulla salute delle ossa. La tecnologia, rispetto alle tecniche precedenti, offre funzionalità che la rendono uno strumento completo e affidabile per la diagnosi e la prevenzione delle patologie che interessano l’apparato scheletrico. A donare la strumentazione, alla unità operativa di Radiologia, è stata la associazione “La Doppia elica”, attiva nella promozione dei corretti stili di vita attraverso diverse iniziative e percorsi di sensibilizzazione.  

In occasione della attivazione del nuovo ambulatorio, è intervenuto il direttore generale facente funzioni della ASL, Luigi Fruscio, accompagnato da Anna Mundo,  direttrice medica dell’ospedale Don Tonino Bello di Molfetta, Maria Rosaria Fracella,  responsabile della Radiologia di Molfetta, Angela Ingrosso, presidente dell’associazione “La Doppia elica”. Al taglio del nastro hanno partecipato inoltre il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, e don Beppe De Ruvo per la cerimonia di benedizione.

“Quando un’associazione attraverso donazioni come questa di oggi - ha dichiarato Fruscio – interviene per migliorare la presa in carico dei cittadini con le più evolute tecnologie, noi operatori sanitari abbiamo l’obbligo di stare accanto alle associazioni che contribuiscono a perfezionare i percorsi di diagnosi e cura e ad avvicinarci ulteriormente al bisogno della gente. Ringrazio – ha aggiunto - La Doppia Elica perché ha donato non solo risorse economiche, e strumentazioni, ma soprattutto il suo tempo, prezioso quanto la donazione, e perché collabora con il personale dell’ospedale in progettualità importantissime, in un gioco di squadra a tutto tondo”. La Radiologia di Molfetta è il quarto centro della ASL, dopo i presidi di Terlizzi , Di Venere e Putignano, a disporre di una densitometria digitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale di Molfetta si dota di un nuovo densitometro osseo: "Strumento di ultima generazione"
BariToday è in caricamento