rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Attacco informatico a Ferrovie, stop a biglietterie e self service nelle stazioni: "Ticket a bordo senza sovrapprezzo"

I sistemi di vendita nelle stazioni, spiega in una nota Fs, sono stati inibiti "soltanto per motivi di sicurezza". Regolare la circolazione ferroviaria, così come le vendite online. Accertamenti in corso sull'accaduto

In seguito all'attacco hacker che ha colpito questa mattina i sistemi di Ferrovie dello Stato, anche in Puglia sono stati sospesi i sistemi di vendita nei biglietti nelle stazioni.

In una nota, Fs spiega che "la circolazione ferroviaria prosegue regolarmente", mentre "i sistemi di vendita nelle stazioni (biglietterie e self service) sono stati inibiti soltanto per motivi di sicurezza, mentre gli altri sistemi online sono operativi". "I viaggiatori sprovvisti di biglietto saranno regolarizzati a bordo treno senza sovrapprezzo".

Quanto agli accertamenti sull'episodio, "Ferrovie dello Stato sta lavorando in stretta collaborazione con l'Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale e con la Polizia di Stato. In particolare il Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (Cnaipic) della Polizia Postale è impegnato a condurre tutti gli adeguati controlli e verifiche su quanto accaduto oggi". "Allo stato attuale - precisa la società - non sussistono  elementi che consentano di risalire all'origine e alla nazionalità dell'attacco informatico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco informatico a Ferrovie, stop a biglietterie e self service nelle stazioni: "Ticket a bordo senza sovrapprezzo"

BariToday è in caricamento