Attualità

Riapertura Margherita e bando eventi natalizi, botta e risposta tra opposizioni e Comune a Palazzo di città

Confronto, questa mattina, in Commissione Trasparenza alla presenza dell'assessore Maselli. Il M5S e il centrodestra: "Perchè non una gara per il primo evento?". La replica: "Mostra senza spese per il Comune"

Confronto a tutto tondo, dalla riapertura del teatro Margherita al bando per gli eventi Natalizi, in commissione Trasparenza a Palazzo di città: questa mattina l'assessore Silvio Maselli, ha risposto alle osservazioni dei consiglieri comunali sulla gestione delle attività culturali degli ultimi mesi, a cominciare da quello che sarà l'evento dell'ultima parte del 2019, ovvero la mostra 'Van Gogh Experience' che proietterà i capolavori del grande maestro olandese negli spazi del rinnovato teatro, chiuso dal 1980. E proprio sulla riapertura, l'assessore Maselli ha confermato che bisognerà ancora attendere i collaudi della struttura, destinata ad essere il fulcro del Polo del Contemporaneo. Difficile che si riuscirà ad aprire prima della fine di novembre, come inizialmente auspicato. Più probabile, invece, un'inaugurazione a dicembre, per un evento che ha già richiamato l'attenzione di scolaresche ed amanti della cultura. 

In primavera la gara per il secondo ed ultimo stralcio del Margherita

Sulla questione della mostra, il M5S ha chiesto chiarimenti sul perchè non vi sia stato un bando pubblico per il primo appuntamento che finalmente spalancherà i cancelli del Margherita alla cittadinanza: "Cube - spiega l'assessore Maselli - ha fatto una proposta molto interessante e noi stiamo mettendo gratuitamente a disposizione uno spazio, a fronte di un investimento di circa 500mila euro, con gli organizzatori che si sobbarcano ogni onere a carico. In questo modo siamo riusciti a portare a Bari una mostra d'impatto internazionale, la prima di altre che ci auguriamo possano riempire gli spazi del nuovo Margherita". A tal proposito, l'assessore conferma che il 2019 vedrà gli ultimi lavori nella struttura: in primavera dovrebbe essere aggiudicata la gara per il secondo stralcio che consentirà la funzionalità del foyer superiore, del ristorante e permetterà di completare anche gli esterni del Margherita, a cominciare dall'illuminazione e dall'ipotesi di cambiare colore alle facciate. 

Botta e risposta sul Bando di Natale

Per quanto riguarda il bando del Natale a Bari, argomento affrontato sempre nel corso dell'audizione in Commissione culture, Maselli ha ribattuto alle osservazioni sulla tempistica ritenuta ristretta da diversi consiglieri d'opposizione (M5S e centrodestra inclusi): "Abbiamo potuto avviare la gara - afferma - poiché le risorse sono arrivate solo negli ultimi mesi. Non è dipeso da noi, ma dalla mancanza di fondi poiché Bari ha dovuto fronteggiare diverse situazioni. Il bilancio è stato contenuto anche per le spese, ad esempio quelle relative all'implementazione della differenziata porta a porta. In compenso l'adozione del bando per lotti è, a mio avviso, una scelta virtuosa perchè può consentire di premiare le diverse specificità delle aziende in gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura Margherita e bando eventi natalizi, botta e risposta tra opposizioni e Comune a Palazzo di città

BariToday è in caricamento