rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Strumenti musicali, bruchi e piante di carta: in centro sfila il corteo colorato del Maggio all'infanzia

La manifestazione questa mattina: gli studenti di alcuni istituti baresi hanno attraversato corso Vittorio Emanuele indossando le creazioni artistiche ispirate al tema 'di foglia in foglia' realizzate durante i laboratori scolastici

Tra musica, allegria e creazioni artistiche il corteo del Maggio all'infanzia torna a colorare il centro della città. Gli studenti delle scuole del territorio hanno sfilato questa mattina da piazza Massari lungo corso Vittorio Emanuele, fino a piazza del Ferrarese, per il tradizionale appuntamento dell’omonimo festival di Teatro per le nuove generazioni, giunto alla XXVII edizione.

Gli alunni hanno indossato le creazioni artistiche a tema ‘di foglia in foglia’, realizzate nel corso dei laboratori programmati negli istituti dal mese di marzo.

A partecipare sono stati i giovani dell’istituto comprensivo Don Lorenzo Milani, della scuola dell'infanzia via Trentino, della scuola dell'infanzia via Lanave, della scuola dell'infanzia De Fano, della scuola dell’infanzia Il giardino delle rondini e dell’istituto Margherita di Bari, oltre alla scuola ‘Il Mondo di Peter Pan’ di Corato e all’istituto comprensivo ‘De Gasperi - Pende’ di Noicattaro.  Un’allegra festa che ha unito grandi e piccini, guidata dalle musiche e dall’animazione di Bembè arti musicali e performative, diretta dal maestro Tommaso Scarimbolo. Al Corteo, che ha visto il patrocinio e il sostegno del Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità e la collaborazione del Comune di Bari, ha sfilato un folto gruppo di Raggi di sole onlus, l’associazione di Corato che si occupa di persone con bisogni speciali.

Il Maggio all’infanzia prosegue per tutto il mese di maggio e a giugno con tante iniziate a Bari, Martina Franca, Molfetta, Monopoli e Ruvo di Puglia. Mercoledì 15 maggio a Bari un lungo pomeriggio di spettacoli: si parte alle ore 16 al Granteatrino Casa di Pulcinella con Evelina vien dal mare (regia di Elisabetta Aloia, consigliato a partire da 8 anni), per poi spostarci al Teatro Kismet.

All’Opificio per le arti barese gli appuntamenti si aprono alle ore 17.15 in scena la performance interattiva per famiglie Habitat Kids! di Fika Danza (consigliato 3-8 anni), alle 18 nel giardino del teatro scopriamo la storia di Arlecchino e il capitan mangiabambini (debutto regionale di e con Eleonora Landi e Domenico Indiveri, 4-10 anni), mentre alle 18.30 la favola dello Schiaccianoci si svela in musica con Nutcracker orchestra (regia e scene di Cosimo Severo, da 5 anni).

Gli spettacoli nei teatri hanno un biglietto unico di 5 euro, disponibili nei botteghini dei teatri e online sul circuito Vivaticket.com. Per info 335 805 22 11. Tutte le informazioni e il programma aggiornato sul sito www.maggioallinfanzia.it.

Il Festival è organizzato da Fondazione SAT Spettacolo Arte Territorio, con la direzione artistica di Teresa Ludovico, il progetto a cura di Cecilia Cangelli e la consulenza pedagogica di Giorgio Testa. Con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Puglia, dei Comuni di Bari, Martina Franca, Molfetta, Monopoli e Ruvo di Puglia, e della Camera di Commercio Bari, Teatro Pubblico Pugliese, Istituto Culturale Coreano in Italia e Kofice (Fondazione Coreana per lo scambio culturale internazionale). Con il patrocinio e il sostegno del Garante dei diritti del minore e del Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia.

In collaborazione con il Teatro stabile d'innovazione ragazzi Le Nuvole di Napoli e con Casa dello spettatore di Roma, Casa del contemporaneo, TRIC Teatri di Bari, Cooperativa Kismet, Assitej Italia (Associazione internazionale di teatro per bambini e giovani), TRAC rete delle residenze teatrali pugliesi, ARPA Puglia, Conservatorio di Musica ‘Nino Rota’ di Monopoli, Pro loco di Martina Franca. Il festival rientra nella rete di Italiafestival ed EFA European Festivals Association (nell’ambito del progetto Effe Label).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strumenti musicali, bruchi e piante di carta: in centro sfila il corteo colorato del Maggio all'infanzia

BariToday è in caricamento