rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Attualità

La nuova tenda donata ancora incendiata: un altro rogo toglie il riparo a Tonia e Giuseppe

Un altro attentato ha distrutto le tende utilizzate dalla coppia senza fissa dimora per trovare rifugio durante il giorno. Erano state donate ai due che la notte sono accolti dal dormitorio comunale Andromeda

Un altro incendio ha distrutto le tende utilizzate da Tonia e Giuseppe per trovare riparo durante il giorno. Erano state donate ai due accolti per la notte dal dormitorio comunale Andromeda in via De Gasperi i giorni scorsi, proprio perché le prime, fornite loro da un cittadino volontario, Giovanni Milella, e dai suoi amici, erano state incendiate nottetempo. Le tende erano state sistemate in un terreno incolto proprio alle spalle del centro allestito per conto del Comune di Bari. La seconda donazione era avvenuta da benefattori anonimi che, venuti a conoscenza della situazione, avevano fornito le altre attrezzature. Tutto inutile perché qualcuno, probabilmente lo stesso autore del primo attentato incendiario, è tornato a colpire ancora ma questa volta rischiando anche di fare del male, se non addirittura ammazzare un piccolo cagnolino che la coppia lascia lì dalla sera fino al mattino seguente dopo che gli era stato donato.

“Ho presentato una nuova denuncia ai carabinieri su ciò che è accaduto, l’autore dell’incendio è una persona senza alcuna coscienza” racconta Milella. Della tenda non è rimasto altro che frammenti carbonizzati.

Tonia e Giuseppe hanno storie delicate alle loro spalle, trovano dimora nel centro Andromeda ma non hanno ancora inoltrato la loro domanda al Comune di Bari per l’assegnazione a una casa comunità che li accolga tutto il giorno. Una soluzione ideale per la loro condizione, anche perché i tentativi i prendere in affitto una casa, anche i provincia dove i costi sono più bassi, sono andati a vuoto. Nessuno è disposto a offrirla perché come garanzia hanno solo il reddito di cittadinanza percepito da entrambi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova tenda donata ancora incendiata: un altro rogo toglie il riparo a Tonia e Giuseppe

BariToday è in caricamento