La pioggia non ferma 'Bari Pedala': tutti in bici per la festa a Torre Quetta

L'appuntamento ha visto centinaia di partecipanti passeggiare con le due ruote sul lungomare cittadino: al termine della cicloparata la cerimonia del premio 'Marzulli'

Non è bastata la pioggia a fermare la quarta edizione 'Bari Pedala', la grande passeggiata in bici con partenza da vari punti della città per raggiungere prima piazza del Ferrarese e poi Torre Quetta. L'appuntamento è stato organizzato, come tradizione, dalla scuola di ciclismo 'Franco Ballerini' assieme alla cooperativa 'Zero Barriere', all'associazione 'Lezzanzare' e la collaborazione di Comune, Fci e Regione. Due giorni cominciati ieri con uno show sulla grande spiaggia a sud di Bari, per sensibilizzare i cittadini all'uso consapevole e più frequente delle due ruote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ciclisti sono arrivati in piazza del Ferrarese dai punti di partenza dislocati a Carbonara, Japigia e San Paolo: alle 10, poi, la partenza per Torre Quetta assieme al sindaco Antonio Decaro, all'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli e al piccolo Urshuac, sulla sua bici, vincitore del “Premio Marzulli”: "Si rafforza il legame di Bari con le due ruote - ha spiegato Decaro al termine della pedalata -. Legame alimentato soprattutto dalle associazioni che in questa città fanno un lavoro egregio, non solo per i cittadini ma anche come azione di supporto e pungolo nei confronti dell’Amministrazione. Insieme abbiamo lavorato al progetto Muvt per gli incentivi all'acquisto delle bici e in poco più di un mese sono stata comprate oltre 4mila biciclette che vedremo circolare per Bari. Dobbiamo ancora lavorare tanto sulla mobilità ciclistica, ma Bari oggi può considerarsi a tutti gli effetti una città dove si va in bicicletta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento