Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Bari che non va in vacanza, In.con.tra. garantisce cibo, bevande e supporto ad anziani e senzatetto: "Servono volontari"

“In questo periodo ci siamo organizzati – spiega il presidente Michele Tataranni – con dei turni per evitare che ci fossero carenze. Come da dieci anni a questa parte in queste settimane funziona il progetto Aperti per ferie"

In.con.tra non va in vacanza. Con almeno 15 volontari, nove fissi cui si aggiungono sei a giorni alterni, garantisce la sua solidarietà anche nelle settimane cruciali di Ferragosto: dal camper dell’Unità  di strada che fornisce indumenti, viveri e conforto ai senzatetto al nuovo caffè letterario punto di riferimento di piazza Balenzano, aperto della mattina alle 16, con bevande, libri e ascolto offerti a chi ne ha bisogno e non può permetterseli.

“In questo periodo ci siamo organizzati – spiega il presidente Michele Tataranni – con dei turni per evitare che ci fossero carenze nei servizi che offriamo. Come da dieci anni a questa parte in queste settimane funziona il progetto Aperti per ferie, che consiste nell’accudire anziani e senza dimora e tutti coloro che ne hanno bisogno e vivono in difficoltà socio economiche per proteggerli dal caldo. Distribuiamo così bottiglie, acqua fresca, kit sanitari e di igiene intima col camper”.

Una serie di servizi rivolti alla persona che si integrano tra quelli messi in campo da associazioni e organizzazioni, come la Croce rossa, che hanno come punto di riferimento l’assessorato comunale ai Servizi sociali essenziali per Bari e i suoi cittadini. “Rivolgiamo un appello a tutti – aggiunge Tataranni - perché i volontari ci servono come il pane, soprattutto i giovani sono la nostra linfa. Bisogna considerare che tra le nostre attività c’è quella di recuperare i viveri dai donatori per poi distribuirli. Ci servono poi anche i donatori, soprattutto i commercianti che ci possano fornire cibo in scadenza invenduto. Insieme ce la facciamo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari che non va in vacanza, In.con.tra. garantisce cibo, bevande e supporto ad anziani e senzatetto: "Servono volontari"

BariToday è in caricamento