Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

"Sono il sindaco, chiamo per il vaccino a domicilio", ma la telefonata agli anziani è una truffa: allarme a Bitonto

L'appello del primo cittadino, Michele Abbaticchio: "Vi prego di diffondere questo messaggio - dice -  avvisando nonni e genitori in primis: i vaccini vengono effettuati attraverso prenotazione"

"Le forze dell'ordine stanno indagando e ho pensato che avvisare, con un post su Facebook, potesse essere utile e mettere in guardia specie i più anziani": lo afferma, in un'intervista all'agenzia Dire, il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio, invitando i cittadini a non cadere nelle truffe sui vaccini Covid.

Nei giorni scorsi il sindaco ha pubblicato un post sui social in cui spiega che vi sono state recenti segnalazioni di telefonate a pensionati in cui qualcuno si sarebbe spacciato addirittura per il primo cittadino promettendo vaccinazioni a domicilio ed entrando così in casa.

"Vi prego di diffondere questo messaggio - dice -  avvisando nonni e genitori in primis: i vaccini vengono effettuati attraverso prenotazione a vostra cura o, nel caso di persone in condizione di fragilità, per tramite del medico curante. Nessuna autorità pubblica vi chiamerà a casa. Fermiamo questo ignobile tentativo di truffa, aggravata dal fatto che utilizzano il mio nome per ottenere la vostra fiducia" sottolinea il primo cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono il sindaco, chiamo per il vaccino a domicilio", ma la telefonata agli anziani è una truffa: allarme a Bitonto

BariToday è in caricamento