rotate-mobile
Attualità

A Bari un nucleo di agenti per combattere bullismo e baby-gang: "Prevenire anche atti vandalici"

Il Consiglio comunale di Bari ha approvato un ordine del giorno, presentato dal capogruppo della Lega, Michele Picaro, in cui si impegna il sindaco Antonio Decaro a istituire il gruppo con la Polizia Locale

Il Consiglio comunale di Bari ha approvato un ordine del giorno, presentato dal capogruppo della Lega, Michele Picaro, in cui si impegna il sindaco Antonio Decaro a istituire, con la Polizia Locale, un nucleo anti-bullismo composto da agenti.

Il gruppo sarebbe utilizzato per sorvegliare periferie, parchi e piazze, prevenendo episodi di vandalismo e di baby-gang: "Solo la presenza di agenti di Polizia Locale in questi luoghi - dice Picaro - può costituire un utile deterrente per prevenire danneggiamenti che gravano sulle casse comunali e che gettano i residenti nella totale insicurezza. Penso soprattutto ai recenti fatti di cronaca sul waterfront di San Girolamo, dove è in corso una petizione popolare da parte dei residenti per sentirsi più tutelati dalle istituzioni. E il voto unanime del consiglio comunale sul mio ordine del giorno dimostra che su temi così delicati, impattanti e condivisi, la politica tutta deve dare una risposta unitaria, mettendo da parte bandiere e colori. Ora l’auspicio è che il sindaco dia attuazione in tempi rapidi a questa richiesta del consiglio comunale, approvata nell’ambito dell’approvazione del Dup, il Documento unico di programmazione. In caso contrario la Lega attiverà tutte le azioni consiliari per pungolare gli eventuali ritardi dell’amministrazione comunale. La sicurezza è un diritto di tutti, anche delle periferie cittadine" conclude Picaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bari un nucleo di agenti per combattere bullismo e baby-gang: "Prevenire anche atti vandalici"

BariToday è in caricamento