rotate-mobile
Attualità Japigia / Via Giustina Rocca

I lavori 'infiniti' del campo Mirko Variato di Japigia: lungaggini burocratiche e tempi incerti per la riapertura

Il cantieri, avviati a giugno 2021, dovevano durare 180 giorni. Nel frattempo, tra rallentamenti e atti vandalici avvenuti oltre un anno fa, al momento la situazione è congelata

La travagliata vicenda della riqualificazione del campo 'Mirko Variato' nel quartiere Japigia di Bari non avrà una conclusione positiva in tempi brevi. Il cantiere è fermo ormai da diversi mesi e, secondo il Comune, ci vorrà ancora un po' per la ripresa.

Il lavori, avviati a giugno 2021, dovevano durare 180 giorni. Nel frattempo, tra rallentamenti e atti vandalici avvenuti oltre un anno fa, al momento la situazione è congelata. La struttura di via Rocca è chiusa da febbraio 2020 dopo che era stato decretato lo stop in vista dei lavori, ulteriormente posticipati anche a causa dei lockdown e degli scombussolamenti Covid che si sarebbero verificati di lì a breve.

Al progetto iniziale da 998mila euro (finanziati con il Credito Sportivo), infatti, sono stati aggiunti interventi da oltre 80mila euro poichè erano emerse alcune problematiche su rete di drenaggio e canalette del campo da gioco, nonchè sulla vasca di raccolta delle acque reflue e alcune componenti dell'impianto d'illuminazione. Il futuro campo da gioco consentirà di ospitare allenamenti e partite di calcio con omologazione, per le gare ufficiali, sino al livello del Campionato d'Eccellenza.

"Siamo fermi perché - spiega a BariToday l'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli - una delle aziende secondarie dell'appalto si è ritirata. Come prevede la legge abbiamo chiesto alla capofila se volesse procedere al posto dell'impresa venuta meno. Abbiamo avuto risposta positiva ma siamo in attesa di tutta la documentazione funzionale alla riapertura dei cantieri". I lavori rimanenti, infatti, dovrebbero durare alcuni mesi ma, per ora, non c'è una data certa per il riavvio: "Ovviamente - aggiunge Petruzzelli - chiediamo scusa a tutte le società sportive che da tempo attendono di utilizzare il campo. Bisognerà avere ancora un po' di pazienza. Al termine degli interventi potremo contare su un impianto gioiello per il calcio giovanile e dilettantistico a Bari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori 'infiniti' del campo Mirko Variato di Japigia: lungaggini burocratiche e tempi incerti per la riapertura

BariToday è in caricamento