Lunedì, 26 Luglio 2021
Attualità

Emergenza sangue, si moltiplicano gli appelli per le donazioni: "C'è carenza di tutti i gruppi"

L'ultimo invito a donare arriva dalla Fidas Puglia: "Tutti i centri trasfusionali sono aperti dal lunedì al sabato, siamo chiamati ad un impegno importante"

Le donazioni calano, le riserve si svuotano, le richieste aumentano: con l'estate torna a farsi sentire anche in Puglia la carenza di sangue. Così, nelle ultime settimane, si stanno moltiplicando gli appelli rivolti a chiunque possa donare: un gesto semplice, ma di grande importanza.

L'ultimo invito in ordine di tempo arriva dalla Fidas Pugliese Donatori di Sangue - Odv: “Mancano tutti i gruppi sanguigni - ha allertato il presidente di Fidas Pugliese Corrado Camporeale - In particolare si riscontra la necessità impellente di disporre di sangue 0 negativo. Come sempre in questo periodo i donatori e tutta la comunità regionale sono chiamati ad un impegno importante: garantire, attraverso il dono di sangue ed emocomponenti, le necessarie riserve di sacche”.

“Tutti i centri trasfusionali sono aperti dal lunedì al sabato - ha continuato Camporeale - Se nei weekend le donazioni si moltiplicano grazie all’impegno delle sezioni locali, e per questo mi preme ringraziare tutti i presidenti e tutti i volontari, va detto che le donazioni sono possibili anche durante la settimana. È sempre preferibile la prenotazione, ma la donazione è sempre possibile”.

“Sappiamo bene che i weekend allontanano donatori periodici e nuovi donatori dai centri trasfusionali per il desiderio di mare e relax - ha concluso il presidente di Fidas Pugliese - Ma è proprio per questo che chiediamo ai cittadini di impegnarsi al dono durante la settimana. Proprio in questi giorni, con la regia della Fidas Nazionale, stiamo organizzando degli incontri con le altre Federate e le singole sezioni territoriali – ha concluso Camporeale – nell’ottica di ottimizzare e implementare la programmazione delle attività per far fronte a questa emergenza. Ci confronteremo per prevedere e individuare le migliori iniziative ed eventuali raccolte straordinarie per uscire da questa situazione al più presto. Confidando naturalmente nel supporto e nell’impegno dei donatori e di tutti i cittadini che vorranno avvicinarsi alla donazione anche per la prima volta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue, si moltiplicano gli appelli per le donazioni: "C'è carenza di tutti i gruppi"

BariToday è in caricamento