rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Un cartoon made in Bari: nasce al San Paolo il progetto di otto migranti, storie di drammi e speranze

Il laboratorio, denominato 'Facciamo un cartoon', comincerà domani, giovedì 21 novembre alle 15 e si svolgerà fino a febbraio. A curare l'organizzazione, la cooperativa sociale I Bambini di Truffaut

Un cartoon per raccontare le loro storie di migranti, spesso drammatiche e ricche di speranze, e per affrontare i temi dell’integrazione e della non violenza: a realizzarlo, 8 ospiti della Casa delle Culture e della comunità Shalom di Bari.

Il progetto fa parte delle attività della Rete Civica Urbana Kilim San Paolo-Stanic-Villaggio del Lavoratore. Il laboratorio, denominato 'Facciamo un cartoon', comincerà domani, giovedì 21 novembre alle 15 e si svolgerà fino a febbraio. A curare l'organizzazione, la cooperativa sociale I Bambini di Truffaut. 

I ragazzi del laboratorio s'ìncontreranno nella Casa delle Culture, nel quartiere San Paolo, per lavorare alla sceneggiatura, realizzare i disegni e montare le immagini con la guida del critico cinematografico, docente e presidente de I Bambini di Truffaut, Giancarlo Visitilli, e del cartoonist Domingo Bombini. Tra i partecipanti, ragazzi e minori non accompagnati di varie nazionalità, ognuno con la propria storia. Il corto sarà presentato, successivamente, in concorsi nazionali e internazionali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cartoon made in Bari: nasce al San Paolo il progetto di otto migranti, storie di drammi e speranze

BariToday è in caricamento