Castellana Grotte, convegno "Adolescenza, la più delicata delle transizioni"

Convegno organizzato dalla Fondazione Onlus Saverio De Bellis in occasione della giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Appuntamento il 20 Novembre 2018 alle 18.00 presso il municipio di Castellana Grotte.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia dell’Adolescenza, la Fondazione Onlus “Saverio De Bellis” propone un’interessante e stimolante occasione di formazione e dibattito attraverso il convegno dal titolo “Adolescenza: la più delicata delle transizioni”, che riprende la celebre citazione di Victor Hugo. Martedì 20 novembre 2018 alle ore 18, nella Sala delle Cerimonie del Palazzo Municipale di Castellana Grotte, illustri relatori interverranno per fornire il proprio prezioso contributo, al fine di tessere le fila di un dibattito stimolante, al quale sono invitati la cittadinanza e gli esperti del settore. L’evento, patrocinato dal Comitato provinciale dell’UNICEF e dal Comune di Castellana Grotte, si pone l’obiettivo di approfondire i molteplici volti e le complesse rappresentazioni dell’adolescenza, mettendo in evidenza non solo i disagi, i rischi e le vulnerabilità che la caratterizzano, ma anche le sue potenzialità ed opportunità. L'adolescenza è l'età di transizione tra l'infanzia e l'età adulta, caratterizzata da profonde mutazioni di tipo somatico e psicologico. È importante aiutare l'adolescente a maturare la capacità di affrontare e superare ansie e conflitti e ciò non può essere disgiunto dall'acquisizione di una visione costruttiva di sé e del mondo. L’adolescenza mette in gioco tutti, anche gli adulti: è un momento critico non solo per i ragazzi che lo vivono sulla propria pelle ma anche per i genitori, gli insegnanti, gli educatori, gli psicologi e tutti coloro che seguono il loro sviluppo con sguardo attento e partecipe. Ed è per questo che la Fondazione De Bellis ha deciso di affrontare una nuova sfida sociale, accrescendo e specializzando il proprio servizio, con il grande progetto “Il Futuro al Centro”, che prevede la ristrutturazione dell’antico e pregiato immobile di via Sonnino, situato nel pieno centro storico di Castellana Grotte, che a breve sarà trasformato in un doppio gruppo appartamento per adolescenti. Il tutto nel solco del grande lavoro che quotidianamente viene svolto all’interno della storica struttura della Fondazione in via Saverio De Bellis 20, che attualmente ospita una Comunità educativa per minori, una Casa alloggio per gestanti e madri con figli ed un Centro diurno socio-educativo. I saluti istituzionali del Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo e dell’assessore ai Servizi Sociali Maurizio Pace apriranno il convegno. Nell’ambito del dibattito interverranno il dottor Luca Buonvino, Magistrato del Tribunale per i Minorenni di Bari, la dottoressa Anna Della Rosa, direttore dell’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Asl di Taranto, l’avvocato Maurilio Marangio, esperto in diritto di famiglia e minorile, la dottoressa Adriana Mazzarisi, responsabile del secondo settore del Comune di Castellana Grotte e assistente sociale specialista, la dottoressa Annalicia Mastrosimini, psicologa e psicoterapeuta ed infine il dottor Gerardo Magro, pedagogista e dirigente dell’Istituto Comprensivo “Angiulli – De Bellis”. Il dibattito verrà moderato dalla presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione ONLUS Saverio De Bellis , avvocato Virginia Dibello.

Torna su
BariToday è in caricamento