rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'immunità di gregge secondo Checco Zalone: dal terrazzo una nuova canzone nei giorni della quarantena

Al concetto evocato dagli scienziati il comico pugliese dedica una nuova canzone in cui ironizza un po' sulla distanza sociale e le limitazioni per evitare il contagio da coronavirus

La quarantena? La fase 2? Nulla di tutto ciò. Ai tempi della pandemia di covid-19 Checco Zalone attende 'L'immunità di gregge': è proprio al concetto, spesso evocato da virologi e scienziati, capace di stoppare l'epidemia, il comico pugliese dedica una nuova canzone in cui ironizza un po' sulla distanza sociale e le limitazioni per evitare il contagio. E così da un terrazzo Zalone, in una versione che ricorda Domenico Modugno, canta per una signora mentre stende i panni. Un nuovo successo già diventato virale sui social.

Video popolari

BariToday è in caricamento