rotate-mobile
Attualità

Casa delle Bambine e dei Bambini, consegnati i 'kit nascita' a neomamme e donne in gravidanza

Questo pomeriggio, negli spazi centro polifunzionale di Bari per l’infanzia e l’adolescenza, è avvenuta la distribuzione dei pacchi contenenti giochi, vestiti e prodotti destinati alla cura dei neonati

Questo pomeriggio, negli spazi della Casa delle Bambine e dei Bambini, un gruppo di donne incinte e di neomamme ha ricevuto un kit nascita composto da alimenti, beni e tutto il necessario per i primi mesi di vita dei piccoli. 

Il kit donato viene consegnato alle donne in gravidanza o in occasione delle nascite, un servizio cui si accede su adesione al bando, pubblicato periodicamente, o su segnalazione dei Servizi sociali. È disponibile per il ritiro su appuntamento sia presso la sede centrale della Casa delle Bambine e dei Bambini, nel complesso residenziale Baridomani (zona stadio), sia presso la nuova sede della Cbb in via Calefati 343.

Ogni pacco è composto da pannolini New born 1, shampoo baby, bagnoschiuma baby, crema baby, pompetta nasale, soluzione fisiologica, body manica lunga 0-3 mesi, tutina invernale 0-3 mesi, sacco nanna, bavaglini, berretto, dou dou, sonaglino, giochi bagnetto, accappatoio baby, kit medicazione ombelicale, portaciuccio, set lenzuola lettino, forbicine a punta arrotondata, spazzola morbida, biberon 150 ml plastica, anello di dentizione, refrigerante e navetta.

"La Casa delle Bambine e dei Bambini - ha dichiarato l’assessora comunale al Welfare, Francesca Bottalico - è nata circa sei anni fa per sostenere e accompagnare coppie e neogenitori prima, durante e dopo la nascita dei propri figli. Si tratta di un servizio utile a più livelli, da quello sociale a quello economico, con una particolare attenzione alla dimensione psicologica, educativa e socio-sanitaria, specialmente per i nuclei maggiormente vulnerabili e le mamme sole. Un intervento che si inserisce in un sistema più ampio di tutela che in questi anni abbiamo costruito attraverso i nuovi presidi al Libertà, le Case della neogenitorialità, i Centri ludici comunali e il rafforzamento dei Centri servizi per le famiglie".

Quest’anno, e in particolar modo in questo periodo, sono stati oltre 100 i donatori della Casa delle Bambine e dei Bambini, tra cui l’azienda municipalizzata Bari Multiservizi, che ha consegnato 1296 pacchi di pasta, 864 bottiglie di passata di pomodoro e 128 confezioni tra pandoro e panettone per il periodo natalizio.

“Sono grandi l’impegno e la solidarietà da parte di tutta la città per sostenere il centro polifunzionale - ha sottolineato la coordinatrice della Casa delle Bambine e dei Bambini, Maria Palla - Nel 2022 i donatori sono stati più di 100, che hanno offerto oltre 1.000 abiti, giochi e accessori. Anche quest’anno non è mancato il sostegno delle scuole. Quando sono i bambini a pensare ad altri bambini, il gesto non risulta solo importante e prezioso, ma ispira anche tanta tenerezza e acquista un senso ulteriore. Gli studenti e le studentesse della scuola 'Montello Massari Galileo' doneranno per Natale giochi ‘dedicati’ a ciascun bambino e bambina dei nuclei in carico all’Emporio sociale. E poi ci sono tanti cittadini che si sono impegnati con generosità ad acquistare i prodotti più utili per le famiglie che seguiamo. Tra questi mi piace ricordare Maria, che ha donato salviette, biscotti, latte per l’infanzia, Manuela, che ha acquistato del latte, e Anna, che ogni anno ci fa recapitare olio extravergine per le famiglie. Stavolta ne ha donati addirittura 24 litri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa delle Bambine e dei Bambini, consegnati i 'kit nascita' a neomamme e donne in gravidanza

BariToday è in caricamento