Per le feste la solidarietà non va in vacanza: donati giocattoli ai piccoli pazienti oncologici del Policlinico

I presenti sono stati acquistati grazie a una raccolta fondi organizzata dai residenti del San Paolo, che ora ripeteranno per il nosocomio del loro quartiere

Un pomeriggio di solidarietà e generosità per i piccoli ricoverati nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Bari: è stato Babbo Natale a consegnare il 7 dicembre i doni di Natale, acquistati grazie a una raccolta fondi organizzata dai residenti del quartiere San Paolo. Alla consegna erano presenti anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, il presidente di Municipio, Nicola Schingaro, Corsina Depalo, docente e pedagogista clinica, e gli organizzatori della raccolta fondi solidale: Michele Genchi, Elena Rondinone e le mamme del San Paolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esperimento riuscito, che ora sarà replicato anche per l'ospedale San Paolo. È già partita, infatti, la raccolta fondi per i doni di Natale da consegnare ai piccoli ospedalizzati del reparto di pediatria, in programma il 20 dicembre. Chiunque volesse donare, può farlo alla cappella di Santa Rita, all'incrocio tra via Giovanni Candura e via Pacifico Mazzoni, nel quartiere San Paolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro nel ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento