menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Arte anima del Consiglio regionale", la sede di via Gentile ospiterà mostre e opere: al via con la celebre Lettera 22

La presidente Capone: "Dopo aver conosciuto tantissimi artisti, aver vissuto con loro gioie e dolori, la mortificazione del Covid, di non poter esporre e di stare un anno fermi, dopo tutto questo è quasi una liberazione diventare la casa degli artisti"

"L'arte sarà l'anima del Consiglio regionale, di questo palazzo che può sembrare così freddo ma che si riempie di cuore nel momento in cui gli artisti, soprattutto gli artisti pugliesi, potranno esprimere il proprio talento. E' evidente che, dopo aver conosciuto tantissimi artisti, aver vissuto con loro gioie e dolori, la mortificazione del Covid, di non poter esporre e di stare un anno fermi, dopo aver vissuto la mortificazione di musei e biblioteche chiuse, dopo tutto questo è quasi una liberazione diventare la casa degli artisti". Ad affermarlo è la presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, commentando la prima installazione artistica nella sede di via Gentile, 'Lettere sospese', dedicata ai settant'anni della celebre macchina da scrivere Olivetti, 'Lettera 22', simbolo del design italiano.

Protagonisti dello speciale in prima visione curato dalla giornalista Annamaria Ferretti, sono stati Loredana Capone e il direttore artistico Francesco Carofiglio. L'iniziativa, riporta l?Ansa, "nasce da una sfida che è quella di poter realizzare un evento legato alla comunicazione, all'arte contemporanea e al design nel corso di un periodo così delicato come quello che stiamo attraversando", aggiunge Carofiglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento