Contributo alloggiativo, online il bando del Comune: domande fino all'8 ottobre

L'attribuzione del sussidio relativa al 2016: tutte le indicazioni utili per partecipare al bando

E' stato pubblicato da oggi, 12 settembre, sul sito del Comune di Bari, il bando per l’attribuzione del contributo alloggiativo anno 2018 (competenza 2016), ai sensi della legge 9 dicembre 1998 n. 431.

I requisiti per l’ammissione al bando e le modalità di partecipazione sono contenuti nel testo dell’avviso pubblico che è disponibile, insieme a tutta la modulistica, nella sezione Bandi - Altri avvisi del portale cittadino. I cittadini interessati potranno ritirare copia del bando e i relativi allegati anche presso: lo Sportello Agenzia per la Casa presso la Ripartizione Patrimonio – P.O.S. Edilizia Residenziale Pubblica - via Archimede n. 41/A; le sedi di tutti i Municipi; l’Ufficio relazioni con il cittadino - via Roberto da Bari 1; le sedi dei sindacati degli inquilini.

Come presentare domanda: scadenza l'8 ottobre 

La domanda, da redigere in autocertificazione, contiene un questionario formulato con riferimento ai requisiti di ammissibilità al concorso e alle condizioni soggettive il cui possesso dà diritto al contributo relativo, e deve essere presentata entro e non oltre le ore 12 di lunedì 8 ottobre 2018 presso gli uffici della ripartizione Patrimonio, nei seguenti giorni: dal lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 12 e il martedì dalle 15.30 alle 17.30. Nei suddetti giorni il personale della ripartizione sarà a disposizione dei cittadini per offrire loro chiarimenti e supporto nelle compilazione delle domande. Si fa presente che sabato 6 ottobre gli uffici della ripartizione Patrimonio - viale Archimede n.41/a Bari - saranno aperti al pubblico dalle ore 9 alle 12. Nel caso in cui si opti per la raccomandata A/R, farà fede la data del timbro postale di spedizione. In tal caso la lettera raccomandata A/R dovrà essere indirizzata a: Agenzia per la Casa – Ripartizione Patrimonio – via Archimede, n. 41/A – 70126 Bari. È inoltre possibile presentare  domanda anche a mezzo pec al seguente indirizzo: patrimonio.comunebari@pec.rupar.puglia.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento