Caputo e Ventola palleggiano per raccogliere fondi in favore degli ospedali italiani: la challenge coinvolge calciatori e sportivi

L'idea è promossa dal sito 'chefaticalavitadabomber.it' per far fronte all'emergenza Coronavirus. L'iniziativa vede calciatori e sportivi palleggiare il più possibile "con l'oggetto più stupido" in casa

Foto Ciccio Caputo Instagram e Chefaticalavitadabomber fb

Ci sono anche i calciatori baresi Francesco Caputo e Nicola Ventola tra i partecipanti alla challenge promossa dal sito 'chefaticalavitadabomber.it' per far fronte all'emergenza Coronavirus. L'iniziativa vede calciatori e sportivi palleggiare il più possibile "con l'oggetto più stupido" in casa, taggando tre amici e invitandoli a fare altrettanto, immortalando la performance con un video. L'obiettivo è quello di raccogliere donazioni per gli ospedali italiani.

Caputo ha accettato la sfida palleggiando con una palla colorata, nominando Alessandro Del Piero, Domenico Berardi e Giovanni Di Lorenzo. Ventola, invece, si è esibito con un rotolo di nastro da imballaggio, invitando gli ex nerazzurri Bobo Vieri, Lele Adani e Alvaro Recoba a fare altrettanto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento