menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lopalco in Regione sull'emergenza coronavirus: "Rallentata la curva del virus e impedito il collasso degli ospedali pugliesi"

Di fronte alle Commissioni I e IV, l'epidemiologo ha spiegato che "per la Fase 2 ci serve la capacità del territorio di isolare, diagnosticare e trattare i casi nelle strutture ospedaliere, meglio ancora se a casa"

"Con grande sforzo, con il contributo di tutti a partire da quello fornito dai cittadini, siamo riusciti a rallentare la curva del virus e impedito il collasso della rete ospedaliera". Ad affermarlo è Pierluigi Lopalco, epidemiologo e consulente della Regione Puglia per l'emergenza Covid,  durante l'audizione di stamane in Consiglio regionale per riferire sulla situazione delle strutture sanitarie pugliesi.

Di fronte alle Commissioni I e IV, Lopalco ha spiegato che "per la Fase 2 ci serve la capacità del territorio di isolare, diagnosticare e trattare i casi nelle strutture ospedaliere, meglio ancora se a casa". Per quanto riguarda scenari futuri, l'epidemiologo, tenendo conto della riduzione progressiva dei casi, ha spiegato cher "mon pervenendo alcuna indicazione dal livello centrale, stiamo procedendo a redigere in sede regionale una serie di indicatori da seguire per intervenire in questa fase", ribadendo la necessità del distanziamento sociale anche dopo la conclusione del lockdown. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento