menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Puglia pronta per la fase due: negli ospedali potrebbero ripartire visite ed esami di chirurgia e ortopedia

A comunicarlo è il direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro, durante la seduta congiunta delle commissioni consiliari I e IV presieduta convocata per fare il punto sull'emergenza coronavirus

La Regione Puglia sta pianificando la "fase 2" dell’emergenza coronavirus anche dal punto di vista sanitario e si appresta a riaprire alcuni servizi sospesi, visite ed esami di alcune branche come ortopedia e chirurgia. A comunicarlo è il direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro, durante la seduta congiunta delle commissioni consiliari I e IV presieduta convocata per fare il punto sull'emergenza coronavirus.

"Il ritorno alla normalità - ha spiegato Montanaro - passa dalla individuazione di percorsi ospedalieri in entrata ed uscita in sicurezza per tutte le attività extra-Covid per tutti i cittadini che torneranno ad utilizzare i servizi del sistema sanitario".

"Più complessa - rileva invece Montanaro  la strada che porta alla riattivazione dei servizi territoriali che vede riflessioni a più ampio raggio che chiamano in causa anche scenari futuri, dal momento che gli esperti ritengono seriamente possibile un ritorno del virus tra ottobre e novembre". Il sistema sanitario pugliese dovrà prevedere "una rete ospedaliera Covid ed una post Covid, affinchè l’attività assistenziale ordinaria, anche di chirurgia complessa prosegua comunque, senza interruzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento