Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Farmaco anti artite per combattere il coronavirus: dalla Regione Puglia sì alla sperimentazione

La Giunta regionale ha approvato l'utilizzo del medicinale tocilizumab per il trattamento della polmonite da Covid-19. Il farmaco sarà fornito gratuitamente dalla ditta Roche

La Giunta regionale ha approvato l'utilizzo del medicinale per il trattamento della polmonite da coronavirus Covid-19. Il sì è arrivato nella riunione odierna della Giunta che, inoltre, ha demandato alla Commissione Tecnica Regionale Farmaci la definizione e l’approvazione, "anche mediante il ricorso a riunioni da effettuarsi con modalità di video/teleconferenza di un protocollo scientifico per il corretto impiego off-label del farmaco Tocilizumab nei pazienti affetti da polmonite interstiziale da Covid 19, con l’individuazione dei criteri di inclusione/esclusione al trattamento e delle misure emergenziali da adottarsi, da parte dei Centri individuati che si occupando di gestire gli ammalati".

La Giunta pugliese ha inoltre individuato inoltre "tutti i presidi ospedalieri COVID-19, quali centri autorizzati alla prescrizione e somministrazione della terapia farmacologica off-label a base di Tocilizumab per il trattamento dei pazienti affetti da polmonite interstiziale da Covid 19 nelle unità operative di Pneumologia, Malattie Infettive e Terapia Intensiva". La sperimentazione non avrà oneri a carico del servizio sanitario regionale poichè il medicinale sarà fornito gratuitamente dalla ditta farmaceutica Roche ai Centri autorizzati dalla regione alla prescrizione e somministrazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaco anti artite per combattere il coronavirus: dalla Regione Puglia sì alla sperimentazione

BariToday è in caricamento