Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

I piatti tipici pugliesi conquistano la tv russa: su RBC i corsi di cucina molfettesi per Erasmus

La volontaria Ekaterina Sitnikova, che per sei mesi ha tenuto corsi di russo per il Comune di Molfetta, è stata ospite del canale RBC. Durante il programma 'Molotov Cocktail' ha raccontato dei corsi del progetto 'Qui si mangia bene'

Ekaterina ospite di 'Molotov Cocktail'. Foto nell'articolo: Ekaterina durante i corsi

Orecchiette, u tridd, la focaccia, le frittelle, il calzone, le brasciolette di cavallo, le uova a ciambotto, le scarcelle, piatti della tradizione pugliese che diventano patrimonio da esportare in tutto il mondo. È accaduto davvero a Molfetta, grazie al progetto 'Qui si mangia bene', lanciato dall'associazione Auser e rivolto agli studenti Erasmus che hanno fatto tappa in città. Che per nove mesi si sono trasformati in apprendisti cuochi, carpendo dalle massaie del posto i segreti per cucinare al meglio i piatti che ci invidiano da tutta Italia.

62073093_797427210658747_498291286659301376_o-2

L'apparizione televisiva

Un progetto che ha permesso di esportare la nostra gastronomia non solo attraverso il passaparola, ma anche grazie alla televisione, arrivando persino in Russia. A raccontarne i dettagli negli studi del canale televisivo RBC, infatti, è stata una delle partecipanti al corso, Ekaterina Sitnikova, volontaria che per sei mesi ha tenuto corsi di russo in collaborazione con il Comune di Molfetta e che nel tempo libero si dilettava insieme alle massaie con impasti, forni e padelle.

Screenshot_20190603_105847-2

Ai due conduttori del programma mattutino 'Molotov Cocktail' della tv di Perm (Russia Orientale) ha spiegato la sua esperienza in Puglia, includendo sia il progetto 'Qui si mangia bene', e ha mostrato alcuni video in cui traspare la bellezza del territorio molfettese. Una vista inusuale tra le scritte in russo; non tanto, però, se pensiamo al 'ponte' tra Bari e la Russia creato grazie alla fede verso San Nicola. I tanti pellegrini che ogni anno vengono a rendere omaggio al Santo Patrono barese sono già un'ottima pubblicità, se poi ci si aggiunge il racconto della gastronomia in televisione, allora lo 'spot è servito', ca vans sa dire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I piatti tipici pugliesi conquistano la tv russa: su RBC i corsi di cucina molfettesi per Erasmus

BariToday è in caricamento