Ipotesi resort a Costa Ripagnola, i comitati al sindaco di Polignano: "Chiarisca sul procedimento"

Il comitato 'I Pastori della Costa -  Parco Subito' hanno depositato un'istanza per aprire un procedimento finalizzato alla revoca o all'annullamento del permesso di costruire

Il comitato 'I Pastori della Costa -  Parco Subito' hanno depositato al sindaco di Polignano Domenico Vitto e al dirigente per le Attività Produttive del Comune un'istanza per aprire un procedimento finalizzato alla revoca o all'annullamento del permesso di costruire riguardante il resort che potrebbe essere realizzato nell'area di Costa Ripagnola. La richiesta, avanzata dalla delegata del Comitato, Caterina Bianco e dal Mimmo Lomelo, è stata predisposta dall'avvocato Ascanio Amenduni

"Rappresentiamo la comune aspirazione - spiegano Bianco e Amenduni -  quali cittadini e quali esponenti del mondo associativo ambientalista, di ottenere l’apertura d’un procedimento finalizzato alla verifica dei presupposti della revoca in autotutela del permesso di costruire Serim relativo ai trulli di Costa Ripagnola, e per questo abbiamo inoltrato il 13.7.2019 una formale istanza diffida motivata. Siamo sopresi della mancata risposta dei destinatari, anche perché è lo stesso Sindaco di Polignano che lamenta, dal suo canto, di non essere ascoltato dalle istituzioni regionali. Sorprende che chi lamenta di sentirsi escluso dal dialogo istituzionale non sia inclusivo con chi lo ha sollecitato a dare corso, o per lo meno risposta, alle istanze partecipative previste dalla Legge sulla trasparenza, e dallo Statuto del Comune di Polignano".

"Chiediamo a Vitto  - proseguono - la stessa attenzione, verso le nostre istanze, che lui chiede al Presidente della Regione, Emiliano. Quanto meno ci scriva che l’Amministrazione non intende aprire alcun procedimento. Ma è così convinto che non ce ne siano i presupposti, qualunque ne sia l’esito finale a fronte della relazione dell’Ingegnere regionale Barbara Valenzano, e visti i lavori in corso di riesame della Commissione per la valutazione d’impatto ambientale, la cosiddetta VIA?”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Allarme bomba in piazza Moro, trovato borsone sospetto: l'area è stata transennata

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento