menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sempre più contagiati Covid nel Barese: oltre 1588 nuovi casi in una settimana nel capoluogo. I comuni in zona critica salgono a 24

Il primato per il tasso più elevato della settimana va alla città di Sammichele con 594,2 pari a 34 casi settimanali, seguita da Valenzano con 573,4, pari a 100 casi, Santeramo e Casamassima

Accelera ancora la terza ondata Covid a Bari e in provincia: nella settimana tra il 15 e il 21 marzo il tasso di nuovi casi settimanali per 100mila abitanti è salito a 355,5 (con 4373 contagi rilevati), in crescita rispetto al 290,04 dei sette giorni precedenti.

Per questa ragione è salito a 24 (uno in più) il numero dei comuni oltre la soglia critica di 250 casi settimanali per 100mila abitanti. Tra i centri con più contagi c'è proprio Bari con un tasso di 503,7 pari a 1588 nuovi casi in 7 giorni. Nella settimana precedente vi erano stati 1525 contagi. In sole due settimane, sostanzialmente, l'1% della popolazione del capoluogo (circa 310mila abitanti) ha contratto il Covid. 

Il primato per il tasso più elevato della settimana va alla città di Sammichele con 594,2 pari a 34 casi settimanali, seguita da Valenzano con 573,4, pari a 100 casi, Santeramo (524,6 ovvero 136 casi) e Casamassima (524 ossia 102 nuovi casi in 7 giorni). Gli altri comuni oltre il limite sono, oltre Bari, Acquaviva, Adelfia, Alberobello, Altamura,Bitonto, Capurso, Cassano, Giovinazzo, Gravina, Modugno, Noicattaro, Palo del Colle, Rutigliano, Ruvo, Sannicandro, Terlizzi, Triggiano e Turi. L'unico centro senza contagi è Poggiorsini. 

"Si ribadisce - afferma l'Asl -, ancora una volta, l’estrema importanza di evitare assembramenti e rispettare le regole anti-contagio: distanziamento, igienizzazione delle mani e uso della mascherina". Sul versante della campagna vaccinale, la Asl di Bari ha somministrato 29.533 dosi di vaccini Astrazeneca ad operatori della Scuola, pari al 33 per cento su scala regionale, concludendo la prima dose in tutte le scuole di ogni ordine e grado di Bari e provincia. Proseguono regolarmente, infine, le vaccinazioni degli over 80 nel Centri vaccinali della ASL: sono 54.417 le somministrazioni totali eseguite, tra prime e seconde dosi. In totale, nelle strutture pubbliche e private del territorio della Asl Bari sono state somministrate più di 185mila dosi ai soggetti appartenenti alle diverse categorie inserite prioritariamente nel Piano vaccinale


 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento